Come la Cina domina lentamente l’intero mercato Bitcoin

Mercato Bitcoin cinese

La Cina una volta era chiamata il drago addormentato, ma ha dimostrato il contrario quando è diventata la potenza economica asiatica che è oggi. Con vaste risorse, manodopera illimitata e tecnologie innovative, è diventata rapidamente un attore globale, in grado di influenzare i movimenti e le decisioni del mercato.

Il suo impatto si diffonde in numerosi settori e non ha risparmiato il mercato Bitcoin. Al momento, la Cina detiene una quota significativa delle transazioni di criptovaluta nel mondo, con rapporti che mostrano che il mercato cinese dei Bitcoin comprende oltre l’80% delle transazioni di Bitcoin e altcoin.

Lievi cambiamenti sul mercato cinese, quindi, possono influenzare in modo significativo la scena globale, e avere gli effetti da manifestarsi nel setting delle criptovalute.

Bitcoin in soccorso dopo la svalutazione dello yuan

C’è stato un evidente cambiamento nel prezzo del Bitcoin pochi giorni fa dopo che la Banca Popolare Cinese (PBOC) ha abbassato il tasso di interesse dello yuan, che ha portato alla sua svalutazione. Gli investitori hanno scelto di scambiare il loro yuan con Bitcoin nel tentativo di salvare il valore equivalente dell’importo, registrando così un forte movimento nel grafico BTC / CNY.

Prezzo Bitcoin in mezzo alla svalutazione dello Yuan

Gli analisti vedono che i possessori di yuan convertiranno il loro denaro fiat in Bitcoin, quindi possibilmente li cambieranno di nuovo in yuan o in dollari USA. La scelta dipenderà dall’andamento della valuta digitale sul mercato, dove un movimento positivo costringerà gli investitori a convertire Bitcoin in yuan mentre un calo di prezzo presenterà la conversione in dollari USA come l’opzione migliore.

Con la svalutazione dello yuan che colpisce il mercato globale, la forza della Cina diventa evidente. Ciò si realizza ulteriormente negli effetti imposti al mercato Bitcoin, di cui i bitcoiners cinesi sono in gran parte responsabili di spingersi più vicino al raggiungimento degli obiettivi della valuta digitale.

Non ci sono dubbi sul ruolo vitale della Cina nel successo di Bitcoin, e questo solleva la preoccupazione se regolamentare o meno la criptovaluta.

La Cina è pronta per la regolamentazione di Bitcoin?

Per alcuni, la sola parola “regolamentazione”, se usata nel contesto di Bitcoin, è una ragione sufficiente per stare sulla difensiva. Questo spiega i sentimenti dopo che il CEO di Huobi Leon Li ha pubblicato un giornale che spinge per Regolamento Bitcoin in Cina.

Li ha detto che le barriere legali imposte dalla PBOC ostacolano la crescita del mercato cinese dei Bitcoin sulla scena locale. Il suo mercato, che ospita le più grandi operazioni di trading e mining del mondo, è pieno di potenziale, e questo è il motivo per cui ritiene che sia giunto il momento di regolamentare Bitcoin.

Il suo diario diceva:

“La ricerca su Bitcoin e blockchain dovrebbe essere incoraggiata e sostenuta con forza. I regolatori cinesi devono guardare a come le altre giurisdizioni, come gli Stati Uniti, stanno aprendo la sua mente verso la creazione di politiche migliori per il settore della valuta digitale … Ciò ridurrebbe alcuni rischi sia per le imprese che per i consumatori “.


Uno dei più grandi scambi di Bitcoin in Cina, Huobi continua a fornire servizi dopo il divieto della PBOC e il suo CEO è determinato a inoltrare sistemi di pagamento sicuri che costino meno per commercianti e consumatori.

Diverso da questo Scambio di bitcoin, BTC China e OKCoin sono alcuni dei principali attori del mercato Bitcoin cinese che devono ancora esprimere supporto per Bitcoin e regolamentazione delle criptovalute.

Regolamento Bitcoin in Cina

Implicazioni dei cambiamenti di mercato nel settore del gioco d’azzardo Bitcoin

Il potere della Cina sul mercato Bitcoin è evidente, ma come funzionerà per il settore del gioco d’azzardo Bitcoin all’interno e all’esterno del paese rimane una domanda.

Il gigante asiatico è noto per le sue rigide politiche sul gioco d’azzardo, nonostante il mercato del gioco d’azzardo illegale che continua a privare il governo di entrate significative. Macao funziona come il più nuovo hub di gioco d’azzardo mentre Hong Kong continua a diventare un sostenitore del gioco d’azzardo offshore legale.

L’industria del gioco d’azzardo Bitcoin in Cina, tuttavia, non ha ancora stabilito una solida base, il che spiega perché un regolamento potrebbe ostacolarne ulteriormente la crescita. Indipendentemente da ciò, l’influenza che la Cina ha sul prezzo di mercato, anche quello del Bitcoin, presenta una miriade di opportunità per la fiorente industria di espandersi in Asia.

Dovrebbe il Mercato Bitcoin cinese si afferma come il più grande sostenitore e promotore della criptovaluta, vale davvero la pena aspettare quello che sarà il futuro di Bitcoin e della criptovaluta in generale.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map