Bitcoin Tech e la sua influenza sul prezzo di BTC

Per qualsiasi nuovo investitore, bitcoin può essere più che intimidatorio come dominio di investimento. È sufficiente controllare i feed di notizie ed essere sconvolti dalla miriade di frasi strane e titoli che attirano l’attenzione, che suggeriscono che sono in corso cambiamenti tettonici – positivi o negativi e talvolta, anche un misto dei due.

Per questo motivo, molti investitori non riescono a cogliere appieno il rischio che stanno assumendo e cosa potrebbero significare determinati eventi per il loro portafoglio emergente. Il processo di biforcazione BTC 2017 avvenuta all’inizio di agosto ne è un perfetto esempio. Questa impresa è stata sicuramente un mistero completo per molti investitori tradizionali che lavorano nel settore finanziario che hanno tentato senza successo di trovare un’analogia con cui hanno familiarità..

Essendo un evento solo digitale nel regno della criptovaluta, i suoi effetti e impatti non sono facilmente comprensibili per molti investitori, oltre ad essere una forza rilevante per il prezzo di BTC. Per comprendere meglio il processo di fork e il suo impatto, ecco una panoramica dell’evento, del processo che è seguito e di cosa significa tutto questo per chi vuole semplicemente guadagnare denaro investendo nella rete bitcoin.

Un evento basato su software

Il modo più semplice per percepire il bitcoin è vederlo, proprio come qualsiasi altra valuta digitale, come un software. Nella stessa configurazione, un fork è una modifica nel software che ha un impatto sugli utenti finali. Qui, con una risorsa come BTC, la rete che la gestisce necessita solo di un paio di chiavi password per funzionare. Questi risentono della possibilità di accedere a una rete e quindi, lavorando come un registro P2P distribuito, tiene traccia di chi possiede quanto ea chi.

Ma, se le chiavi vengono modificate nel loro software da, lo stesso impatto sulla rete che le esegue in modo drammatico. Può anche cambiare il valore delle affermazioni degli utenti in modo drammatico: il software è l’elemento che definisce un asset e con esso, il prezzo che gli investitori sono disposti a pagare per questo.

Precedente Forks

Esistono molti tipi diversi di fork che esistono e la maggior parte sono fondamentalmente semplici nel loro design. Un hard fork rende, tuttavia, qualsiasi transazione elaborata dalla nuova modifica del software completamente incompatibile con quella precedente. Un soft fork include una funzione di retrocompatibilità.

All’inizio di agosto, il bitcoin ha attraversato un processo di hard fork che è stato di alto profilo dal punto di vista del pubblico in generale e dei media. Questo particolare cambiamento nel software ha creato una divisione nella rete e ha iniziato una nuova versione della rete chiamata bitcoin cash.

Lo slittamento è avvenuto dopo anni di disaccordi tra i campi opposti all’interno della comunità bitcoin. Il disaccordo era relativo all’aggiornamento del ridimensionamento in cui il bitcoin cash camp non ha riposto la sua fiducia e il suo supporto. Ciò ha portato a una blockchain bitcoin competitiva e anche incompatibile e alla blockchain bitcoin cash, sia in termini di tecnologia che di asset.

Questo evento è stato ampiamente visto come un grosso problema per il prezzo di BTC con molti analisti che affermano che il prezzo sarebbe stato spinto al ribasso da tutto ciò. Tuttavia, in realtà non si è verificato nulla del genere.

Una forte oscillazione verso l’alto

Il 1 ° agosto, poco prima dell’hard fork, il prezzo di BTC era di $ 2.759. Circa una settimana dopo che si è verificata la divisione, il BTC veniva scambiato al suo prezzo più alto di tutti i tempi di oltre $ 4.000. Di recente, il prezzo ha raggiunto quasi i $ 4.500, per la prima volta da quando la rete è stata pubblicata.

Questo potrebbe sembrare strano, ma alcune teorie proposte secondo cui il lungo dibattito sul ridimensionamento avrebbe fornito un grande punto di resistenza e ora che è stato risolto, i risultati hanno portato a un rialzo dei prezzi. Allo stesso tempo, bitcoin cash ha raggiunto un prezzo di circa $ 280, che oscilla regolarmente nell’intervallo $ 250 – $ 300.

Per entrambe le criptovalute, il fork non ha portato a problemi disastrosi. Invece, sembra aver portato BTC e BCC in acque stabili con un notevole potenziale di crescita.


Una storia ben nota

Alcuni sostengono che questa situazione non sia così unica e che l’idea di un vento contrario e del suo vento contrario opposto sia nota a chiunque sia attivo in un processo di investimento di qualche tipo. Un vento favorevole rappresenta un momento positivo per un investimento: effetti alone prodotti da un trend latente o da notizie favorevoli. Un vento contrario è l’esatto opposto: una pressione che viene estesa su un prezzo come fattore di rischio o qualche altro trend negativo (o almeno un trend che viene percepito come negativo).

I venti contrari vengono discussi in dettaglio quando una certa tendenza o rischio negativo entra in gioco per una specifica impresa. Ma, quando i venti contrari si placano, il prezzo dell’impresa inizia a salire e questo è il flusso e riflusso che si osserva regolarmente nel mercato azionario tradizionale.

Ad esempio, una società che risolve una causa legale contro di essa o accetta di pagare una certa multa per fermare un regolamento è alla fine del ciclo del vento contrario. Una volta che questo è finito, la società di solito vede un aumento del prezzo perché i mercati evitano l’incertezza. Quando un problema viene risolto, i mercati lo vedono principalmente come una possibilità di acquisto.

In questo caso di BTC, gli analisti mostrano la tendenza a vedere l’hard fork come un vento contrario, che comportava un livello di pericolo per la criptovaluta. Una volta trascorsa, è iniziata la fase di vento favorevole per entrambe le valute digitali, che ha portato all’attuale aumento dei prezzi.

Una nuova tendenza emergente

Il valore di BTC è aumentato di valore dalla creazione di BCC. Se questa configurazione può continuare, c’è un chiaro potenziale per futuri eventi di fork (che senza dubbio arriveranno) come una nuova possibilità di aumentare il valore di una criptovaluta. Lo stesso potrebbe quindi essere utilizzato per gioco d’azzardo online, approvvigionamento di beni e servizi e molto altro ancora, proprio come le valute digitali di oggi.

In tal caso, il fork potrebbe essere visto come un evento favorevole per una valuta digitale. Questo sentimento potrebbe consentire a trader e investitori di uscire da procedure di fork con più asset scambiati a un prezzo più alto. Non c’è bisogno di sottolineare quanto questo sarebbe vantaggioso per tutti inclusi.

Fonte: CoinDesk

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map