Bitcoin o valute digitali della banca centrale: qual è la soluzione migliore?

In un modo o nell’altro, la valuta digitale è nel nostro futuro. Da quando la blockchain di Bitcoin è stata lanciata nel 2009, sempre più convertiti sono diventati puristi e hanno accettato l’idea che una valuta decentralizzata senza una figura autorevole che sovrintenda al suo utilizzo non sia solo una possibilità concreta, ma forse la via del futuro.

Detto questo, le persone che sono veramente vendute all’idea di vivere con Bitcoin o qualsiasi altra valuta decentralizzata sono ancora in minoranza. La maggior parte delle persone si sente a proprio agio nell’usare carte di credito e di debito al giorno d’oggi per le transazioni senza contanti, e molte altre ancora probabilmente sosterranno l’idea di un governo che si limita a eliminare del tutto la carta moneta e offre ai suoi cittadini un’alternativa di valuta digitale che è ancora legata alle banche centrali.

È probabile che la maggior parte delle persone utilizzerà quest’ultimo se i governi lo renderanno facile. Ma la vera domanda è: qual è la scommessa migliore a lungo termine? Sarà più facile o più fruttuoso utilizzare Bitcoin e valute decentralizzate? Oppure la persona media si accontenterà di usare denaro del governo che non richiede più carta o monete?

Rispondere a queste domande richiede uno sguardo leggermente più approfondito all’evoluzione del denaro e all’idea di trasferire valore tra loro.

Una breve storia sull’evoluzione del denaro

Migliaia di anni fa, gli uomini delle caverne tracciavano il valore usando bastoni e pietre. Secoli dopo, piume, pelle, oro e argento, baratto, carta moneta e ora denaro digitale hanno preso il posto di quei bastoni e pietre per brevi istanti nel tempo.

La realtà è che ogni forma di valore che gli esseri umani abbiano mai usato deve essere proprio questo, un modo per comunicare valore. La cartamoneta di per sé non ha alcun valore a parte il fatto che governi e cittadini concordano sul fatto che ha valore. Questo è il motivo per cui una valuta digitale decentralizzata come Bitcoin ha la possibilità di sostituire il denaro tradizionale. È anche più conveniente utilizzare denaro digitale che timbrare monete o stampare carta e monitorarne la distribuzione in forma fisica. Ecco perché la nazione digitalizzata del denaro sostenuto dal governo potrebbe anche avere molto da dire sul modo in cui comunichiamo valore in futuro.

I pro ei contro del denaro digitale sostenuto dal governo

Il governo federale cinese sta già progettando di espandere un programma pilota che coinvolge girando lo yuan cinese in una valuta digitale rigorosamente sostenuta dal governo. È probabile che decolli dato che il governo cinese tiene d’occhio i suoi cittadini più di quasi ogni altro paese al mondo. Aggiungilo al fatto che molti investitori cinesi riversano le loro risorse in Bitcoin come un modo per sfuggire agli occhi del governo, e ha senso solo che il modo predominante della Cina di scambiare valore sarà inevitabilmente digitale in un modo o nell’altro.

Il lato positivo è ovviamente la comodità, ma lo svantaggio è quando un governo che viene ripetutamente interrogato per aver violato i diritti umani ha il controllo. Potrebbe essere che lo yuan digitale guiderà effettivamente i cinesi verso Bitcoin?

I pro e i contro della scelta di Bitcoin rispetto ai soldi del governo

Che tu stia vivendo o meno sotto la sorveglianza di un governo oppressivo, Bitcoin vale una scommessa perché ti consente di essere la tua banca. In secondo luogo, Bitcoin e la maggior parte delle altre criptovalute controllano l’inflazione in modo algoritmico, il che significa che nessuno può guadagnare il sistema o svalutare la valuta. Questo è il lato positivo. Lo svantaggio è che se perdi i tuoi soldi, non c’è nessuna banca, governo o hotline del servizio clienti a cui presentare reclamo. L’altro aspetto negativo è che l’uso diffuso delle criptovalute come scambi di valore quotidiani è probabilmente ancora lontano decenni.

Bitcoin è il gioco d’azzardo migliore

Bitcoin deve essere la migliore scommessa a lungo termine. Semmai, le valute digitali sostenute dal governo fungeranno da rampa di accesso a Bitcoin. Probabilmente abituerà i giocatori d’azzardo e la gente normale all’idea di utilizzare la valuta in un formato strettamente digitale, e non solo tramite carte di debito e credito, ma anche tramite chiavi USB o portafogli hardware. Una volta che le persone vedono che possono investire in una valuta digitale che non può essere svalutata artificialmente da poteri che hanno secondi fini, tutto ha senso scommettere su valute digitali veramente decentralizzate.

Aggiungete a ciò il fatto che Bitcoin e altre valute digitali sono già ampiamente utilizzate attraverso siti di gioco d’azzardo bitcoin, piattaforme di investimento istituzionali e nei paesi in cui l’inflazione è dilagante, ed è solo una questione di tempo prima che Bitcoin aumenti sia la tua libertà che il tuo bankroll.


Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector