6 giorni su 7: gli orsi servono gli assi sulla coppia GBP / USD!

I mercati non si sono mossi molto oggi e le buone opportunità di trading erano rare. Il dollaro USA si è rafforzato contro tutte le altre principali valute e anche contro la sterlina. Negli ultimi sette giorni di negoziazione, la coppia GBP / USD ha stampato solo un giorno positivo. I tori vengono fumati qui!

La questione Brexit sta tormentando di nuovo la sterlina. Le prospettive di una “Soft Brexit” non sembrano grandiose al momento. Il presidente francese François Hollande è fermamente convinto che la Gran Bretagna non possa usufruire dei vantaggi di appartenenza all’UE (Unione europea) dopo averla lasciata. Ha anche detto che la Gran Bretagna sarebbe diventata un outsider dell’UE e che il Regno Unito ha fatto una cattiva scelta in un brutto momento. Questo non va affatto bene per la sterlina! Se il Regno Unito non riuscisse a mantenere nessuno dei vantaggi di cui godeva nell’UE, l’economia britannica potrebbe soffrirne gravemente. Diamo un’occhiata ad alcuni grafici e vediamo come ha sofferto la sterlina negli ultimi due giorni …

 

GBP / USD – La “grande” sterlina britannica morde la polvere

6 giorni su 7 1Grafico giornaliero GBP / USD

Sebbene la coppia GBP / USD sia stata scambiata in un ampio intervallo per diversi mesi, l’azione dei prezzi che ha preceduto questo intervallo è stata estremamente ribassista. Guarda le grandi candele rosse a sinistra di questo grafico. Questo è chiamato un impulso o una mossa impulsiva, in termini di trading. Questa vendita davvero aggressiva nella direzione della tendenza prevalente a lungo termine significa davvero molto. Qual è la lezione più importante nel trading? La tendenza è tua amica! Considerando che la coppia non è riuscita a superare questo intervallo verso l’alto, possiamo avvicinarci a questo intervallo con un orientamento ribassista perché il trend a lungo termine è al ribasso. Ovviamente può succedere di tutto, ma la probabilità di ulteriori svantaggi sembra buona. Al momento sembra che questa coppia potrebbe facilmente rivisitare il fondo di questa vasta gamma. Vorrei vedere anche una rottura del fondo di questo intervallo, sebbene in quella regione si sia formato un forte strato di supporto. Ecco un grafico settimanale solo per darti una prospettiva in più:

6 giorni su 7 2Grafico settimanale GBP / USD

Qui possiamo vedere che il prezzo è ancora scambiato al di sotto della media mobile esponenziale di 20 settimane. Sembra che si stia verificando una contrazione dei prezzi, che favorisce una rottura al ribasso. Ovviamente, potrebbero volerci settimane o addirittura mesi. D’altra parte, nelle prossime ore potremmo vedere una rottura al di sotto di questo limite inferiore. Questo è quello che mi piace del trading FX: non sai mai cosa ci aspetta e quanto potrebbe essere grande la prossima mossa.

Sebbene al momento la coppia GBP / USD sembri davvero rialzista, l’attuale prezzo di mercato potrebbe non essere il posto migliore per entrare short. Sono appena tornato da una fantastica vacanza sulla costa meridionale di Natal qui in Sud Africa. Dove stavamo, potevamo sentire le onde tutto il tempo. Mi ha fatto pensare a come l’azione dei prezzi del mercato valutario sia molte volte rispetto alle onde del mare. L’oceano non è piatto e nemmeno il mercato FX si muove in linea retta. Anche in una tendenza forte, trovi sempre impulsi e correzioni, proprio come le onde e le maree dell’oceano si muovono avanti e indietro tutto il tempo. La coppia GBP / USD si è allontanata nettamente dal valore medio indicato dalla media mobile esponenziale a 20 giorni sul grafico giornaliero. Ecco di nuovo il grafico giornaliero:

6 giorni su 7 3Grafico giornaliero GBP / USD

I trader inesperti spesso si eccitano quando una coppia di valute vende in modo aggressivo. Non vedono l’ora di un ritracciamento e inseguono il prezzo che spesso si trova ad estremi lontani dalla media. Il mercato fa improvvisamente una correzione alla media, che è molto naturale, proprio come l’azione delle onde del mare. Questi trader rimangono intrappolati perché sono entrati a un prezzo scarso e sono presto costretti a lasciare le loro posizioni.

Il trading non è facile e hai bisogno di una forte disciplina per eseguire anche le strategie di trading forex più redditizie. Non c’è spazio per eccitarsi, inseguire il prezzo e simili pratiche di trading per principianti.

Quando il prezzo torna alla media mobile esponenziale di 20 giorni, tuttavia, le tue possibilità di ottenere un ottimo scambio sono molto migliori. Dopotutto, un surfista ha bisogno di un buon tempismo per ottenere il massimo da una grande onda. Ovviamente, questa è solo una linea guida generale e non devi necessariamente limitarti ad accettare solo iscrizioni al 20-EMA. Tuttavia, sarebbe molto meglio entrare in una sorta di ritracciamento più vicino alla media, piuttosto che entrare in questo momento a questo prezzo esteso. A volte il prezzo non si avvicina alla media mobile esponenziale di 20 giorni per diverse settimane. In tal caso, possiamo utilizzare intervalli di tempo più brevi per cronometrare le nostre voci, ma probabilmente utilizzeremmo obiettivi più piccoli e, naturalmente, stop loss più stretti.

 

Oro: attenzione ai tori!


6 giorni su 7 4Grafico giornaliero dell’oro

Poco prima di fare un’analisi del prezzo dell’oro, hai controllato i nostri segnali forex ultimamente? Stiamo attivamente espandendo l’elenco delle attività su cui forniamo segnali di trading e indovina un po ‘- ora stiamo attirando anche i pips sull’oro! Questa merce volatile è uno strumento fantastico per completare il tuo portafoglio di trading.

L’oro ha attraversato un importante livello di oscillazione negli ultimi due giorni. Ciò solleva preoccupazioni per un ulteriore calo del prezzo di questa preziosa merce. Vedi la penultima candela in questo grafico? Sembra una buona candela di rifiuto rialzista. Ma è davvero un buon trigger per andare a lungo? Beh, in realtà non lo è. Prima di tutto, il livello di swing rotto è un avvertimento importante. In secondo luogo, la dimensione di questa candela di rifiuto è in qualche modo deludente. Il terzo problema si osserva nel grafico settimanale:

6 giorni su 7 5Grafico settimanale dell’oro

L’immagine sembra ribassista e i rialzisti stanno chiaramente lottando per tenere alta la testa. La candela che ho segnato in questo grafico ha già prodotto un seguito ribassista come puoi vedere. Certamente, potrebbe esserci una mossa più in alto da qui, ma un lungo scambio in questo caso non è una buona scommessa. Ricorda, se non sei sicuro di una configurazione commerciale, piuttosto non scambiarla. Ci saranno sempre altre grandi opportunità da cogliere!

 

notizia

Non dimenticare la decisione sui tassi di interesse della RBA (Reserve Bank of Australia) e la dichiarazione sui tassi di martedì alle 03:30 GMT. Questo è un evento importante che può causare una sostanziale volatilità.

Buona giornata nei mercati!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector