Il mercato delle criptovalute ha bisogno di un cambiamento radicale di paradigma per sopravvivere – Norbert Goffa, il direttore esecutivo di ILCoin

Norbert Goffa parla in dettaglio dell’evoluzione del settore delle criptovalute e blockchain e condivide la sua opinione su come avere successo nel nuovo ambiente.

ILCoin è una criptovaluta che esiste dal 2015, tuttavia, l’hard fork avvenuto all’inizio del 2019, si è rivelato trasformativo per il progetto. Il team di sviluppatori di ILCoin ha completamente rielaborato la struttura della blockchain esistente e ha riscritto il codice, il che ha portato allo sviluppo di un protocollo C2P (Command Chain Protocol) unico resistente ai quantum. Le tecnologie innovative hanno permesso di garantire un alto livello di sicurezza della moneta.

Di recente, ci siamo incontrati con Norbert Goffa, Executive Manager del progetto, e abbiamo parlato dei processi di trasformazione che stanno avvenendo nel settore e di come il progetto ILCoin si posiziona nel nuovo ambiente.

1) Posizionate ILCoin come un progetto che persegue una tecnologia superiore, in contrasto con tanti progetti che mettono marketing e white paper di bell’aspetto su una base tecnologica adeguata. Credi che, man mano che l’accettazione di ILCoin cresce, potrebbe diventare un esempio per altri progetti da seguire? Seguire la tua ideologia permetterebbe all’industria di svilupparsi più velocemente?

Dal boom delle ICO nel 2017, scrivere libri bianchi è stata un’attività separata. È vero, molti progetti si sono concentrati più sulla promozione dei loro progetti che sulla creazione di valore reale per gli utenti. Poiché il settore rimane per lo più non regolamentato, è facile utilizzare l’idea di tokenizzazione per promettere qualsiasi cosa senza avere una solida base tecnologica o persino un caso d’uso reale dietro il tuo progetto.

Tuttavia, questo è un approccio miope e una strada che non porta da nessuna parte. Nel 2017, il mercato si è molto diluito, poiché molti progetti ICO avevano come obiettivo principale la raccolta fondi e non hanno prodotto alcun progresso tecnologico. Di conseguenza, ha provocato numerose truffe di uscita e ha gettato una cattiva luce sul settore.

Tuttavia, quei tempi di campagna pubblicitaria sono finiti. Poiché il mercato è diventato più maturo, non è più sufficiente fare grandi affermazioni e costruire una blockchain per avere una blockchain. Per sopravvivere e avere successo a lungo termine, è necessario dimostrare il valore tecnologico del progetto. In questo senso, credo che possiamo essere un ottimo esempio per gli altri.

2) Secondo te, cosa è necessario affinché un progetto blockchain abbia successo? È sufficiente una solida base tecnologica o, dopotutto, richiede anche qualcos’altro?

Abbastanza sicuro, è difficile aspettarsi che un progetto blockchain raggiunga il successo senza una solida base tecnologica. In questa fase, molti progetti decentralizzati hanno sottolineato la loro caratteristica “facile da usare”, che è logica e dal punto di vista commerciale. Tuttavia, essere user-friendly non è sufficiente perché un progetto sopravviva e porti valore. Dobbiamo affrontare i potenziali problemi e le difficoltà dell’archiviazione dei dati, risolvere i problemi di sicurezza e rispondere alle domande di base sulla robustezza della tecnologia.

Da questo punto di vista, abbiamo bisogno di una nuova generazione di criptovalute in cui la tecnologia serva da fondamento, su cui si crea un valore reale incentrato sulla sicurezza degli utenti e sulla sostenibilità del sistema.

3) Considerando le turbolenze che la cripto-comunità ha attraversato a causa del recente mercato degli orsi, non è esagerato affermare che molte persone hanno perso la fiducia nelle criptovalute e nella blockchain. O, almeno, è diventato molto scettico nei loro confronti: pensi che un cambiamento di approccio verso una tecnologia sostenibile e affidabile sarebbe sufficiente per riconquistare la loro fiducia?

Sì. Come ho detto prima, dobbiamo cambiare la prospettiva e l’approccio a ciò che sviluppiamo e al modo in cui lo facciamo. Il mercato crittografico ha bisogno di tecnologie che consentano di scoprire le capacità della blockchain e quindi portare valore agli utenti di tutti i giorni.

Credo che abbiamo superato la fase “ingenua”, mentre il mercato ribassista del 2018 è stato una fase necessaria per entrare in uno stato più maturo, con alcune lezioni da imparare. La tecnologia nascente e un basso livello di comprensione del suo funzionamento hanno portato alla campagna pubblicitaria e consentito molte truffe e attacchi di hacking. Naturalmente, hanno eroso la fiducia nelle criptovalute e nella blockchain in generale. Per ripristinarlo, dobbiamo concentrarci nuovamente sui valori reali delle tecnologie DLT e portarli alla luce.

Il problema è che la maggior parte delle attuali applicazioni non fanno parte della tecnologia blockchain; si connettono solo ad esso. TX opera sulla tecnologia blockchain, ma nient’altro. Il problema dell’archiviazione dei dati dovrebbe essere risolto e, contemporaneamente, anche la sicurezza deve essere migliorata.


4) La tua posizione si basa sul fatto che le tecnologie dovrebbero essere alla base di qualsiasi criptovaluta, ma allo stesso tempo molti scelgono a favore di quelle criptovalute che non hanno altro che PR e marketing competenti. E stanno andando bene. Perché hai scelto una strada diversa, molto più difficile?

Essendo nel settore delle vendite da più di 15 anni, conosco tutti i trucchi e gli strumenti di manipolazione. Quindi, posso dire con certezza che i progetti che non hanno una tecnologia valida, nessun valore reale alle spalle e si basano esclusivamente su PR e strumenti di marketing, stanno commettendo una frode. Fondamentalmente, non ti vendono un bel po ‘di niente.

Il mercato delle criptovalute ha già superato la “fase di apprendimento”, il che significa che quelle tattiche potrebbero non funzionare bene come in passato. Parlando di progetti importanti con basi tecniche deboli, posso dire che è molto più facile promuoversi e raccogliere i frutti della fiducia con un’elevata capitalizzazione di mercato. Tuttavia, questo approccio ha dei limiti e non ripagherà a lungo termine. Non voglio sembrare troppo arrogante, ma, a mio parere, alcune delle prime 10 criptovalute devono mostrare risultati molto più seri e accattivanti di quelli che abbiamo sperimentato nei due anni precedenti.

5) Parlaci brevemente della tua tecnologia C2P e delle dimensioni del tuo blocco: come sei riuscito a raggiungere una capacità di 25 megabyte e garantire la sicurezza?

Questa è una buona domanda per i nostri sviluppatori. Tuttavia, una soglia di 25 MB non era così impegnativa. Inoltre, non è più il nostro miglior risultato perché ci piace essere due passi avanti rispetto a ciò che mostriamo. Non voglio entrare nei dettagli in questa fase, ma spero che le mie parole avranno presto credito.

Un protocollo C2P resistente al quantum è una pietra miliare sul mercato e un’innovazione del team ILCoin di cui siamo orgogliosi. C2P è un sistema multistrato basato su diverse funzioni di nodo e un sistema a due livelli di firme digitali. È in grado di eliminare attacchi dannosi e molto presto saremo in grado di dimostrarlo con una certificazione. Fondamentalmente, con C2P, abbiamo creato una nuova base per le operazioni blockchain.

6) Quali sono le prospettive di mercato della blockchain? Come sarà tra 5 o 10 anni? Per favore, dicci la tua opinione. Chi rimarrà sul mercato? I giocatori forti?

Questa domanda merita una conversazione a parte. Tuttavia, a mio parere, i casi d’uso della blockchain si dimostreranno trasformativi e porteranno le sfide tecnologiche più significative del nostro tempo.

Poiché la blockchain è in grado di memorizzare storicamente tutti gli eventi, può creare una nuova prospettiva di valore in campo economico e finanziario. Tuttavia, ha una doppia responsabilità e le sue conseguenze sono imprevedibili. L’approccio decentralizzato funzionerà fino a quando non verrà abusato. Credo che l’attuale approccio subirà cambiamenti radicali. Ora, il mercato blockchain è nella sua fase di “adolescenza ribelle” e il massimo che possiamo fare è imparare le lezioni e passare a uno stato più maturo.

7) Mentre cerchi di cambiare le regole del gioco nel mercato, non sei intimidito? Non hai paura dei concorrenti che scommettono sulla replica delle soluzioni esistenti?

Il team di sviluppatori di ILCoin ha creato un’innovazione in grado di portare un potenziale cambiamento di paradigma sul mercato. Le nostre scoperte tecnologiche – C2P e la dimensione del blocco da 25 MB – sono solo l’inizio. Tuttavia, non vogliamo competere con nessuno, poiché il nostro obiettivo principale è soddisfare le nostre aspettative e promuovere il mercato della blockchain e delle criptovalute affinché si evolva in un insieme integrale a vantaggio degli utenti.

Saremmo felici di vedere altri progetti che seguano il nostro esempio e si concentrino sulla tecnologia che apporta valore reale risolvendo le questioni urgenti del settore. Alla fine della giornata, gli utenti faranno le loro scelte.

8) Gli attacchi hacker sono stati un vero problema per l’industria. Molti furti informatici e violazioni della sicurezza hanno screditato molti progetti di blockchain e criptovaluta e hanno eroso la fiducia nella tecnologia. Credi che la tua tecnologia possa diventare una soluzione?

L’hacking è un problema molto urgente che è stato ampiamente trascurato dalla stragrande maggioranza dei progetti, anche i più importanti. Pochissime – se non nessuna – le migliori criptovalute hanno almeno una soluzione di base per proteggere il sistema da attacchi dannosi, mentre il decentramento implica che i membri della comunità condividano la responsabilità.

In realtà, è una domanda importante che potrebbe determinare il futuro delle criptovalute a lungo termine. ILCoin si impegna a costruire un ecosistema con un alto livello di sicurezza, resistente agli attacchi del 51% e ad altri problemi frequenti, inclusa una minaccia del quantum computing.

9) I regolatori di tutto il mondo rimangono scettici riguardo alle criptovalute e alle tecnologie blockchain. Alcuni paesi hanno fatto ricorso a un approccio restrittivo, mentre altri adottano l’approccio attendista e affrontano le questioni caso per caso. Credi che il valore tecnologico portato da ILCoin sarà in grado di rompere il ghiaccio con il governo e le autorità di regolamentazione?

L’approccio normativo critico è abbastanza comprensibile in quanto bassa trasparenza e un basso livello di sicurezza rende il settore vulnerabile a violazioni della sicurezza e ogni tipo di manipolazione. Il periodo del boom delle ICO nel 2017 e nel 2018 ha portato numerosi progetti nati morti e ha provocato sfiducia che ha costretto le autorità di regolamentazione a reprimere il settore.

A causa di una cattiva reputazione, è stato sempre più difficile per progetti solidi entrare nel mercato e guadagnare la fiducia di investitori e autorità di regolamentazione. Ciò può essere fatto garantendo maggiore trasparenza e offrendo un reale valore rivoluzionario per gli utenti, che non è ottenibile senza una solida tecnologia che risolva i problemi delle blockchain esistenti. Non appena nuovi progetti con un approccio così incentrato sulla tecnologia iniziano ad apparire in contrasto con l’approccio di PR e marketing, l’atteggiamento delle autorità di regolamentazione inizierà a cambiare.

10) Quali sono i tuoi progetti per il futuro? Hai già raggiunto i tuoi obiettivi in ​​termini di sviluppo tecnologico o hai più idee da mettere in pratica? Condividi i tuoi piani con noi, per favore.

In realtà, un progetto che non ha più obiettivi di sviluppo è un progetto morto. Per garantire il successo a lungo termine e sopravvivere in un ambiente altamente competitivo, devi andare avanti e creare qualcosa di nuovo ed eccitante. Una volta deciso che puoi riposarti sugli allori, nuovi progetti più ambiziosi e innovativi spuntano dal nulla e ti lasceranno indietro.

Non voglio entrare nei dettagli in questa fase, ma abbiamo molte funzioni interessanti in fase di sviluppo proprio ora mentre parliamo. Spero che presto potremo provarli. Il nostro codice sorgente è pubblicità disponibile in GitHub, dove qualsiasi ingegnere del software può esaminarlo e lasciare i propri commenti. Questo ci aiuta a individuare i bug prima che diventino problemi. Inoltre, abbiamo in programma di assumere revisori indipendenti ed esperti di sicurezza informatica per eliminare potenziali vulnerabilità. In altre parole, ci sforziamo di costruire sul nostro concetto incentrato sulla sicurezza e rendere ILCoin ancora più affidabile e resistente agli hack.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector