Future of ICO: intervista esclusiva con il CEO di Coin360

Hai mai pensato di lanciare un tuo progetto o una tua startup? Noi tutti abbiamo. La sfera crittografica è sopraffatta da persone che hanno portato avanti le loro idee. Puoi vedere un esempio di questo nel modo in cui la crittografia ha incorporato il crowdfunding nella sua struttura. Ambiziosi appassionati di crittografia hanno preso l’idea del crowdfunding e l’hanno portata in vita nello spazio crittografico. Il modello di lavoro si adatta abbastanza bene alle criptovalute: in esso, inventi la tua moneta per supportare un progetto a cui tieni fortemente. Se le persone trovano il progetto utile e promettente, inviano denaro per aiutarti a sviluppare il progetto, ricevendo i token che hai lanciato. Suona abbastanza bene, vero? Bene, questo è fondamentalmente il modo in cui funzionano le offerte iniziali di monete.

Come la maggior parte delle tendenze, ha i suoi lati positivi e negativi. Molti progetti stanno davvero aiutando a risolvere i problemi, come BlueOcean fa nella sfera medica, ma devi anche essere molto cauto quando investi per evitare di essere ingannato. Gli ICO sono rischiosi per una serie di motivi, dalla mancanza di regolamenti governativi alle manipolazioni di hacker e ladri.

Indipendentemente da ciò, il numero di ICO elencati è aumentato del 282% nel 2018 (3804 progetti) rispetto al 2017 (1349 progetti), ma il numero totale di fondi raccolti è aumentato solo del 15% nel 2018. Inoltre, la durata media di una ICO è stata il doppio alla fine del 2018 rispetto a dove era alla fine del 2017 (statistiche da ICObench).

Per alcuni approfondimenti sugli ICO e su cosa stiamo guardando in futuro, abbiamo parlato con Evan Ropp, CEO di market tracker di criptovaluta Coin360.

  1. Ciao Evan. Parlaci di Coin360. Perché l’hai fatto se c’erano molti servizi simili? Prima di mettere le mani sulle criptovalute, mi piaceva il trading fiat e quando ho deciso di cimentarmi con le criptovalute mi sono reso conto che non c’erano mappe di calore solide che fossero facili da usare e convenienti. Tutti gli altri progetti là fuori erano praticamente identici e sono rimasto sorpreso dalla mancanza di UX decente in un mercato così high-tech. Quindi il team di Coin360 ha avuto l’idea di prendere tutte le funzionalità più utili dai servizi del mercato fiat e fonderle in un crypto price tracker con un’usabilità di alto livello e un design intuitivo davvero interessante. In tal modo abbiamo reso Coin360 uno strumento ideale per i nuovi arrivati ​​che desiderano entrare nel mercato delle criptovalute e, se sei nuovo nel mondo delle criptovalute, consiglio vivamente Coin360 (ridendo). Personalmente, mi piace l’idea di uno sviluppo continuo. Aggiungiamo sempre nuove funzionalità al nostro servizio: una delle ultime è stata una watchlist, con la quale puoi inserire diverse monete che ti interessano e creare la tua lista personalizzata di monete. Ora lo abbiamo aggiornato in modo che gli utenti possano creare fino a 5 diverse watchlist! Funziona con l’aiuto del framework dei cookie e aggiungeremo la registrazione del servizio in modo che i nostri utenti possano accedere alle loro watchlist su diversi dispositivi.
  1. Quali sono i punti di forza e di debolezza del tuo prodotto? Sono convinto che il lato forte di Coin360 sia il suo team: le nostre persone sono diverse e disponibili a contribuire con le loro capacità, idee e conoscenze. Vogliamo rendere il prodotto il più utile possibile. Per quanto riguarda i punti deboli, non ne abbiamo nessuno (ridendo). Ad essere onesti, abbiamo problemi con la versione mobile di Coin360. Funziona lentamente, specialmente su iPhone, ma ora lo stiamo riparando: stiamo riscrivendo l’applicazione dall’inizio e ottimizzando il suo funzionamento. Ovviamente abbiamo piccoli bug che compaiono qua e là. Ad esempio, abbiamo recentemente corretto un bug con i grafici situati nelle carte moneta. Sono state rilanciate più volte di seguito con alcune di queste carte. Abbiamo appreso il problema dai nostri utenti e lo abbiamo risolto il più velocemente possibile, in sole 2 ore, quindi non esitate a lasciare un feedback!
  1. Recentemente Coin360 ha annunciato il lancio di una nuova API. Perché pensi che il mercato ne abbia bisogno? Abbiamo provato molte API nel corso dello sviluppo di Coin360. Per nostro uso personale e per migliorare Coin360 abbiamo deciso di sviluppare la nostra API. Poi abbiamo scoperto che i nostri concorrenti stanno pagando le loro API. Ma Coin360 si è sempre concentrato sulla condivisione di esperienze e dati. Ecco perché ci stiamo preparando a lanciare la nostra API con limiti di richiesta più elevati, più metodi disponibili e aggiornamenti dei dati più rapidi rispetto alla maggior parte dei nostri concorrenti. Ora chiunque nel mondo può contattarci per lavorare con la nostra API Beta.
  1. Investi personalmente in criptovaluta? Nonostante i cali di prezzo del mercato continuo a investire in alcune criptovalute. Apprezzo davvero quello che SORRISO la squadra lo fa. Spero che il team continuerà a sviluppare il suo prodotto. Ci sono anche alcuni progetti promettenti come BitTorrent e Fetch.AI. Quindi ci sono ancora alcune opportunità di investire anche con il mercato nello stato in cui si trova. Tuttavia, ho venduto tutti i miei token ICO.

  2. Allora, qual è la tua opinione su ICO? In che modo ha influenzato la popolarità delle criptovalute? Pensi che le persone siano state più coinvolte nella crittografia a causa degli ICO? In realtà, adoro l’idea degli ICO. Voglio dire, è fantastico che quasi chiunque possa investire in un prodotto in cui crede. E ci sono molti vantaggi per le aziende. Non è necessario pagare molti soldi a banche di investimento, avvocati, revisori dei conti e così via. Se confrontiamo un ICO con un’IPO, allora l’ICO è molto più economico e facile da lanciare. C’è stato un sondaggio PwC condotto da Oxford Economics che ha affermato che l’83% dei CFO ha valutato la spesa stimata per le IPO a oltre 1 milione di dollari (dati da pwc.com). A mio parere, il problema è che troppe persone non qualificate hanno investito in ICO. Sono stati investiti molti soldi in alcuni progetti inaffidabili. Quindi le persone hanno dato a queste aziende la possibilità di truffarle. D’altra parte, ho incontrato molte persone che sono entrate nel settore blockchain tramite ICO. Come molti altri strumenti, le ICO hanno i loro vantaggi e svantaggi. Non salterei a nessuna conclusione perché sono passati solo 2 anni da quando è iniziato il clamore dell’ICO. L’industria ha bisogno di più tempo per perfezionare i suoi metodi.
  1. Pensa che ci sarà un’altra tendenza a sostituire l’ICO? Non c’è niente di nuovo sul mercato per quella materia. Alcune aziende possono utilizzare VC (venture capital) come metodo di raccolta fondi invece di ICO. Ci sono alcuni vantaggi nel raccogliere fondi tramite VC, ad esempio, un’azienda può ottenere consulenza aziendale, collegamenti con influencer del settore e prove di concetto. Apprezzo molto anche Binance per il lancio di nuovi progetti su Trampolino di lancio. Suppongo che sia giusto che sia più difficile raccogliere fondi tramite ICO. A mio parere, è un problema degli investitori che molte ICO si siano rivelate stupide o addirittura truffe. C’erano soldi facili per le persone che non avevano alcun prodotto, un team forte o persino un white paper. Spero che gli ICO non svaniscano come metodo di raccolta fondi, ma voglio che tutti gli investitori di ICO trascorrano più tempo ad analizzare i punti di forza e di debolezza di ogni ICO.

Un’offerta iniziale di monete è un modo buono ed efficace per le startup di raccogliere fondi. Oltre ad alcuni svantaggi e all’inversione di tendenza, è difficile dire che l’idea stessa dell’ICO sia morta. Le persone stanno ancora investendo denaro, ma soprattutto lo fanno in modo più ponderato e attento: gli investitori cercano progetti più credibili e di valore e non investono più di quanto possono perdere. Pertanto l’ICO non è morto ma sta vivendo grandi cambiamenti. Il tempo dirà quale sarà il risultato finale di quei cambiamenti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me