Quanto in alto può andare Ripple (XRP)? | Il futuro di XRP

La premessa che le criptovalute aumenteranno in futuro è fortemente basata sul fatto che questi piccoli frammenti di innovazione troveranno casi d’uso nella vita reale. Mentre molti degli ICO e dei token che sono nati nell’ascesa del 2017 sono svaniti perché non avevano un caso d’uso. Se si devono separare gli uomini dai ragazzi nell’industria delle criptovalute a seconda dei loro casi d’uso, l’XRP di Ripple sarà sicuramente in cima alla lista degli uomini. La società, Ripple, ha compiuto ogni passo per collegare il tradizionale mondo degli affari al futuro mondo del decentramento e delle criptovalute e anche questo dal nervo delle imprese, finanza e banche.

Potresti trovare questo articolo interessante: Futuro di Ethereum: è morto o risorgerà?

Sebbene XRP sembri la moneta crittografica più promettente, ha una serie di problemi in cui cerca di dimostrare di essere una vera moneta decentralizzata. Questo è ciò che tiene lontani molti investitori dal momento che XRP si trova in una zona davvero difficile, sia che la moneta salga davvero come una fenice o bruci in cenere a causa della sua certa “sicurezza” e non faccia funzioni “decentralizzate”.

Cos’è Ripple e la sua moneta XRP?

Ripple come azienda è stata fondata nel 2012 con gli obiettivi prefissati e gli investitori. Mentre nel suo anno iniziale la moneta è stata paragonata a Bitcoin, ma lentamente il mondo ha visto arrivare la differenziazione. Sebbene ci siano altri motivi per cui il fattore chiave di differenziazione era che, bitcoin funzionava utilizzando il mining (proof-of-work) mentre Ripple, d’altra parte, utilizzava un registro di consenso iterativo e convalidava la rete dei server insieme ai token di criptovaluta XRP.

L’idea principale di Ripple era quella di creare un sistema di trasferimenti diretti di asset in tempo reale che fosse più economico, più trasparente e sicuro rispetto ai metodi di pagamento esistenti, come i pagamenti SWIFT. Oggi, la società Ripple aveva uffici in Australia, Lussemburgo e Regno Unito e partner bancari abbastanza validi ai quali poteva fornire un’esperienza per effettuare transazioni a livello globale senza alcun attrito e in modo completamente sicuro utilizzando blockchain. Unendosi alla rete in crescita di Ripple, le banche e altre istituzioni finanziarie hanno ora l’abilità tanto necessaria per elaborare i pagamenti dei loro clienti ovunque in tutto il mondo con uno schiocco delle dita nel modo più affidabile ed economico.

Previsioni chiave su XRP

Con gran parte degli aspetti positivi a suo favore, ci sono state diverse previsioni al rialzo su XRP.

Roman Guelfi, un rinomato appassionato di criptovalute, ha avanzato il suo pensiero che il 2019 è l’anno per Ripple e la società e la sua moneta raggiungeranno traguardi più grandi. Secondo lui, mentre il mercato inizia a vedere enormi progetti in attesa di essere eseguiti, la maggior parte delle criptovalute in prima linea finirà per passare in secondo piano e il mercato XRP dominerà qui a causa delle sue applicazioni nella vita reale.

E non è solo Roman Guelfi, altre fonti sono super ottimiste sull’ascesa di XRP. Secondo la previsione di Oracle Times, che ha recentemente menzionato in uno dei loro articoli, XRP potrebbe vedere un enorme aumento fino al 2000%, la premessa è che Ripple ha tutti gli elementi che potrebbero aiutarlo a diventare la scelta migliore per i pagamenti transfrontalieri da istituzioni finanziarie. Secondo loro, Ripple è pronto per conquistare la pole position nel settore dei pagamenti transfrontalieri, che si prevede raggiungerà i 9,8 trilioni di dollari.

Sebbene l’invariabile Ripple con la sua blockchain e XRP possa cambiare la vita del sistema bancario, ha alcuni problemi da affrontare. Quindi trarre una conclusione eccessivamente ottimistica riguardo al prezzo è leggermente più complicato in questo stato.

Quindi abbiamo cercato di mettere insieme “estrattori” e “spacciatori” rilevanti del prezzo per XRP.

Estrattori che tireranno su XRP

1. RippleNet

RippleNet è una rete simile a una rete completamente decentralizzata e basata su un accordo tra Ripple e gli altri partecipanti alla rete. Questi partecipanti utilizzano anche la stessa tecnologia di Ripple e seguono un insieme abbastanza coerente di regole e standard per i pagamenti. Essendo su RippleNet, le banche di tutto il mondo possono vivere un’esperienza unica e senza intoppi per i pagamenti globali. Anche banche e altri istituti finanziari trarranno vantaggio dalla connettività dinamica e robusta, dalla tecnologia comune e standard insieme a ricchi allegati di dati con ogni transazione. La tecnologia distribuita di Ripple anche nella sua nascita è di gran lunga superiore all’attuale infrastruttura di pagamento transfrontaliera per miglia poiché riduce i costi, aumenta la velocità di elaborazione e offre visibilità end-to-end su commissioni di pagamento, tempi e consegna.


RippleNet

Il software di Ripple crea una rete interconnessa che collega queste singole reti a silos tramite un protocollo aperto e neutro chiamato Interledger Protocol (ILP). Questo protocollo apporta nuova efficienza al regolamento finanziario in quanto consente il regolamento in tempo reale garantendo così la certezza delle transazioni. Questo protocollo elimina anche il rischio di regolamento. Il software e il protocollo di Ripple forniscono anche la tanto necessaria messaggistica ricca di dati tra tutte le parti che effettuano transazioni, offrendo così un’esperienza di pagamento in tempo reale agli utenti finali.

esperienza di pagamento in tempo reale per gli utenti finali

Demo: come funziona RippleNet – Panoramica del prodotto

2. xCurrent

Il software di Ripple, xCurrent, consente alle banche di isolarsi in modo superiore fornendo nuovi servizi di pagamento transfrontalieri e riducendo il costo totale sostenuto per il regolamento. Il software, specificamente sviluppato e progettato in modo da poter soddisfare le richieste necessarie di banche e istituzioni finanziarie integrandosi senza interferire con l’architettura esistente che include i framework esistenti di rischio, conformità e sicurezza delle informazioni. Il prodotto xCurrent di Ripple è direttamente installato e integrato nell’architettura software dell’istituto finanziario ed è completamente compatibile con i sistemi bancari tramite un’interfaccia API o un livello di traduzione che ha il potenziale per utilizzare i formati di messaggi di pagamento tradizionali e comprimere l’intero arco temporale di integrazione in settimane.

Tutti i membri dei partner su RippleNet sono collegati tramite la tecnologia standardizzata di Ripple, xCurrent, il primo nel suo genere sistema globale di regolamento lordo in tempo reale (RTGS). xCurrent consente inoltre alle banche di inviare messaggi insieme alla compensazione e al regolamento delle loro transazioni con maggiore velocità, trasparenza ed efficienza attraverso l’impronta globale di banche e fornitori di pagamenti di RippleNet.

xCurrent ha 4 componenti della soluzione che praticamente risolve e copre l’intero processo delle transazioni bancarie. Sono –

  • Messaggero: Messenger è parte integrante di xCurrent, un modulo di messaggistica basato su API che consente la comunicazione bidirezionale tra le banche collegate su RippleNet. Si collega anche all’istanza di Messenger della banca beneficiaria per scambiare KYC e altri dettagli di pagamento e transazione.
  • Ticker FX: FX Ticker è un altro componente importante di xCurrent che consente lo scambio tra due registri partner fornendo liquidità ai fornitori di servizi consentendo loro di pubblicare i tassi FX. Questo modulo fornisce anche il tasso di cambio tra qualsiasi coppia di libri mastri configurati con la rete.
  • Validatore: Validator è un modulo che fornisce crittograficamente informazioni sul successo o il fallimento di una transazione. Coordina inoltre il movimento dei fondi tra due parti attraverso i registri in un modo che elimina tutti i tradizionali rischi di regolamento e riduce anche i ritardi nel regolamento. Il modulo Validator fornisce una piccola fonte di verità per le controparti che effettuano transazioni in merito al successo o al fallimento di una transazione.
  • Libro mastro ILP: IP Ledger è una sorta di subledger della contabilità generale di ciascuna banca partner. Questo modulo di xCurrent viene utilizzato per tenere traccia dei crediti, dei debiti e della liquidità tra le parti coinvolte nella transazione. IP Ledger consente alle parti che effettuano transazioni di regolare i fondi automaticamente, il che significa anche che l’intera transazione viene regolata in un attimo, indipendentemente dal numero di partecipanti coinvolti nella transazione.

xCurrent

3. Partnership di Ripple con le principali banche

Ripple ha lottato e ha coinvolto le banche più importanti in tutto il mondo nel suo RippleNet Today RippleNet, gli straordinari sono diventati una rete davvero potente e robusta che rende più facile connettersi e negoziare tra oltre 200 banche globali e fornitori di pagamenti in tutto il mondo. Le banche hanno ora la possibilità di sfruttare facilmente la blockchain più avanzata e la tecnologia decentralizzata nel settore dei pagamenti globali oggi che fornisce liquidità su richiesta nelle transazioni transfrontaliere e coerenza operativa attraverso un quadro comune chiamato RippleNet. RippleNet è attualmente –

  • Fornire loro l’accesso a una rete standardizzata di istituzioni in tutto il mondo.
  • Aiutandoli a effettuare transazioni in pochi secondi, non giorni, con regolamento istantaneo.
  • Fornire visibilità end-to-end su tariffe, stato e informazioni sui clienti.
  • Riduzione dei requisiti patrimoniali per i pagamenti transfrontalieri.

Di seguito è riportato l’elenco delle partnership principali di Ripple con le banche:

Partnership di Ripple con le principali banche

Partnership di Ripple con le principali banche

Partnership di Ripple con le principali banche

4. xRapid

Sebbene xCurrent abbia svolto la sua parte nel portare XRP a un livello, si ritiene che la prossima corsa verso l’alto ora sarà in xRapid pratico. xRapid è il secondo prodotto su Ripple Labs che utilizzerà attivamente il token XRP di Ripple. Si tratta di un servizio di regolamento più comune che qualsiasi fornitore di servizi di pagamento o fornitore di elaborazione dei pagamenti può utilizzare e trarre vantaggio dal regolamento del pagamento nello stesso paese, regione o all’estero. Il potenziale di xRapid può essere visto da un recente annuncio sulla partnership tra Fleetcor e Ripple. Fleetcor è una società di servizi di pagamento da 19 miliardi di dollari con sede negli Stati Uniti, ha annunciato all’inizio di quest’anno che avrebbe pilotato e testato con il software xRapid di Ripple. Fleetcor è un attore molto importante nel settore dei pagamenti che elabora transazioni per miliardi di dollari all’anno e ha un’enorme base di clienti di aziende che effettuano pagamenti internazionali a fornitori e dipendenti in tutto il mondo.

xRapid

Spacciatori che possono abbattere XRP

Sebbene ci siano state tonnellate di aspetti positivi, ci sono state critiche che affermano che l’XRP non è eccezionale. Ci sono state diverse ragioni, la più comune è che XRP e Ripple sono centralizzati. Di seguito sono riportati i motivi che si sentono comunemente perché XRP è un cattivo investimento:

1. C’è una grande causa pendente contro Ripple

Ripple è stata citata in giudizio da R3 Holdco LLC per contratto di opzioni e c’è stato un lungo processo di udienza che attende il risultato. Questo ex partner di Ripple afferma che la società ha risolto unilateralmente il contratto (tramite e-mail, il che è molto poco professionale) e ora vuole fino a $ 1 miliardo da Ripple. Una somma di denaro così elevata potrebbe spingere Ripple a rilasciare ancora più XRP sui mercati, diluendone ulteriormente il prezzo. E possono scaricare tutto ciò che vogliono.

2. Essendo nelle mani di pochi, i laboratori Ripple possono gestire la fornitura di XRP nei mercati

L’XRP di Ripple è consolidato nelle mani di pochi in grado di scaricare qualsiasi importo desiderino. Ci sono stati annunci che Ripple Labs rilascerà ulteriori “50 miliardi di XRP in pochi anni”, con “modalità discrezionale”. Se si crede nelle criptovalute decentralizzate e questo è il motivo per investire in questa moneta, beh, allora quell’ipotesi è sbagliata o almeno contestata più volte perché XRP è peggio del fiat a questo proposito, poiché a differenza di Bitcoin, Ripple detiene un eccesso di offerta di potere totale e può gonfiare il mercato con le loro monete virtuali come meglio credono. Le banche centrali hanno regole almeno rigide per quanto riguarda la stampa di moneta. XRP è la criptovaluta aziendale, ma non si dovrebbe chiamarla criptovaluta allora, ma forse “fiat aziendale”.

Conclusione

L’XRP di Ripple ha una potenza di fuoco sufficiente per raggiungere nuovi livelli e, se lo farà, tutti i bersagli dichiarati su tutta la linea saranno solo numeri. Ma sì, non si può negare il rischio che può effettivamente rendere XRP uno “shitcoin”. Bisognerà aspettare e vedere come Ripple mitiga le sue sfide e risorge dalle sue ceneri come una fenice.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector