I 10 migliori portafogli Monero [XMR] recensiti (edizione 2019)

Sebbene Internet sia diventato parte integrante della vita di tutti, nel tempo le persone si sono rese conto che molte aziende stanno violando la privacy degli individui. Con l’aumento dei casi di queste violazioni, la privacy ha iniziato lentamente ad acquisire importanza e ora sta diventando una questione sempre più importante e moderna.

Con l’avvento della criptovaluta e della blockchain decentralizzata, molte persone hanno ritenuto che il mondo avesse finalmente una soluzione per affrontare i problemi di privacy. Ma con il tempo tutte le principali valute, incluso il bitcoin, hanno lasciato una traccia che le ha rese non completamente private. La caccia alla privacy ha portato gli sviluppatori di criptovalute a scoprire una nuova moneta che utilizzava tecniche che aiutano ad aumentare la privacy di una transazione. Uno di questi risultati è stato Monero, un denaro digitale davvero anonimo e non rintracciabile. Per questo, avrai sicuramente bisogno di un portafoglio per conservare il tuo XMR. Quindi, oggi qui stiamo esaminando i migliori portafogli Monero disponibili in questo momento.

Cos’è Monero?

La ricerca di una moneta per la privacy ha portato alla scoperta di Monero, che è stata lanciata nell’aprile 2014. Monero è basato sul CryptoNote protocollo ideato dall’autore pseudonimo “Nicolas van Saberhagen”. Mentre Monero ha fornito funzioni come altri token e valute blockchain, al suo centro, il token è una criptovaluta open source che si concentra sulla privacy e sul decentramento. Finora sono stati estratti poco più di 17 milioni di XMR, con una capitalizzazione di mercato totale superiore a 1,61 miliardi di dollari. Questo colloca Monero al 13 ° posto tra tutte le criptovalute in termini di capitalizzazione di mercato e l’interesse per la criptovaluta è successivamente aumentato.

Come funziona Monero?

Mentre Monero è molto simile alla maggior parte delle criptovalute e utilizza un libro mastro pubblico per registrare le transazioni e le nuove unità vengono create attraverso il mining, ci sono poche cose che questa moneta fa in modo diverso per migliorare la privacy, la sicurezza e la tracciabilità. Ciò si ottiene principalmente attraverso una serie di funzionalità innovative, come indirizzi invisibili e firme ad anello.

Potrebbe piacerti anche: 6 migliori portafogli hardware multi-criptovaluta recensiti

Tutto inizia con l’indirizzo Monero Wallet che è una stringa di 95 caratteri e comprende due set di chiavi crittografiche private e pubbliche. Affinché una transazione abbia luogo con Monero, il mittente utilizza la chiave di visualizzazione pubblica del destinatario e la chiave di spesa pubblica, nonché alcuni dati casuali per generare una chiave pubblica unica e monouso. Sebbene questa chiave sia pubblicamente visibile sulla blockchain di Monero, solo le parti coinvolte nella transazione sono a conoscenza dei dettagli della transazione.

Una volta completata la transazione dall’estremità del mittente, il portafoglio del destinatario esegue la scansione della blockchain con la sua chiave di visualizzazione privata, fino a trovare l’output corretto. Una volta che il portafoglio trova i dettagli della transazione corretti, calcola la chiave privata una tantum che corrisponde alla chiave pubblica una tantum generata in precedenza. Ora il destinatario può spendere gli XMR che riceve utilizzando la sua chiave di spesa privata.

Sebbene questa falsa spiegazione della transazione abbia evidenziato come Monero funzioni, è necessario comprendere i pezzi tecnici critici che rendono Monero unico- Indirizzo invisibile, firme ad anello e Kovri.

Indirizzi invisibili

In parole povere, L’indirizzo stealth è un indirizzo unico e una tantum che viene creato per ogni transazione dal mittente per conto del destinatario. Questi indirizzi costituiscono una parte davvero cruciale nell’agenda sulla privacy di Monero. In ogni transazione, un indirizzo stealth (noto anche come chiave pubblica una tantum) viene automaticamente generato e registrato come parte di una transazione. Questo indica chi ha il permesso di spendere un output in una transazione futura.


In qualità di osservatore che visualizza queste informazioni dall’esterno, a causa di indirizzi invisibili, è in grado di vedere la transazione sul registro pubblico ma non è in grado di decifrare alcuna informazione relativa alla transazione.

Firme ad anello

La seconda parte del puzzle della privacy di Monero è la tecnica nota come firme ad anello. Le firme dell’anello assicurano che gli output delle transazioni non siano tracciabili. Raggiungono questo obiettivo mescolando l’output dello spender con gli output passati estratti dalla blockchain rendendo la transazione completamente irrintracciabile.

Sebbene le firme di Ring abbiano svolto perfettamente il lavoro, il team principale di Monero Labs lo ha appena migliorato nel gennaio 2017 introducendo le transazioni riservate di Ring (Ring CT). Questo è stato inventato dallo sviluppatore di Bitcoin Core Gregory Maxwell e riesce a nascondere gli importi delle transazioni a terze parti.

Kovri

La terza e ultima parte del puzzle della privacy si chiama Koveri, che impedire a terze parti di tracciare le transazioni tra i nodi. È un software che nasconde gli indirizzi IP delle parti coinvolte nella transazione, quindi consente di inviare le transazioni in modo più privato che mai.

Kovri canalizza il traffico attraverso la rete I2P, utilizzando la crittografia Garlic e Garlic Routing. Ciò consente alle informazioni di viaggiare all’interno di una rete overlay privata e vengono inoltre crittografate ogni volta che vengono trasmesse. I colleghi non sono in grado di leggere le informazioni che vengono trasmesse. Questo crea una rete anonima di utenti Monero protetti dalla censura e dalla sorveglianza.

I migliori portafogli per Monero

Poiché è stato stabilito che Monero non è una moneta comune e le sue differenze tecniche la rendono diversa per le altre, anche i portafogli utilizzati dai possessori di Monero sono molto diversi e unici a modo loro.

1. Portafoglio GUI Monero

Di gran lunga i migliori portafogli sono i portafogli ufficiali che vengono rilasciati dai progetti per archiviare le loro monete e Monero GUI Wallet è proprio questo. Funziona come un’app desktop con un’interfaccia utente grafica. Sebbene la sincronizzazione e il download di questo portafoglio sia un processo lungo a causa delle funzionalità di sicurezza avanzate coinvolte, il portafoglio è ancora uno dei portafogli più robusti disponibili per Monero.

Il portafoglio ha un’interfaccia meno complicata e relativamente facile e semplice da usare. Il portafoglio è disponibile su tutte le piattaforme e può essere utilizzato da utenti Windows, Mac e Linux. Il portafoglio GUI mette insieme una password che protegge il file del portafoglio sul computer dell’utente, oltre a produrre una frase seme di ripristino di 25 parole.

Il più grande vantaggio che Monero GUI Wallet ha rispetto ad altri portafogli è che è facile da usare per le persone che non sono veramente esperte con i portafogli di criptovaluta e problemi di sicurezza associati. Il livello di accesso che offre il portafoglio lo rende il candidato ideale per i possessori che vogliono entrare nel trading di Monero ma non vorrebbero usare qualcosa di complicato o magari acquistare un costoso portafoglio hardware.

2. MyMonero

MyMonero è un altro portafoglio popolare sviluppato da un membro del team dietro lo stesso Monero. Questo portafoglio è il più facile da usare ma manca di fornire la sicurezza e l’anonimato tanto necessarie che alcuni possessori di Monero potrebbero desiderare. Il portafoglio è basato sul web e consente agli utenti di creare un account e controllare le proprie partecipazioni Monero tramite un browser web.

Il portafoglio protegge l’utente con una password di 13 parole che l’utente deve tenere a portata di mano e al sicuro a lungo termine, rendendolo il più grande svantaggio di My Monero. La maggior parte dei portafogli di criptovaluta come la GUI Monero e Ledger Nano S funzionano come app locali o sono archiviati sui dispositivi. Poiché il biglietto da visita di Monero è l’anonimato, l’accesso all’account di un sito web sembra minare tale vantaggio.

Il mio Monero è amato dagli utenti che necessitano di un’alternativa senza problemi per mantenere Monero senza eseguire un nodo completo.

il mio portafoglio Monero

3. Ledger Nano S

Ledger Nano S uno dei migliori portafogli hardware crittografici disponibili fino ad oggi in grado di gestire le partecipazioni Monero degli utenti. Uno dei maggiori vantaggi di Ledger Nano S è che si trova nel portafoglio hardware che è versatile e portatile. Gli utenti possono caricarlo facilmente su una chiavetta USB per consentire l’accesso al proprio portafoglio da qualsiasi luogo in tutto il mondo.

Non solo, Ledger Nano S supporta anche un sacco di diverse criptovalute e persino alcuni altcoin come Stellar, Ripple, Ethereum, Bitcoin, Litecoin ed Ethereum Classic, rendendolo una soluzione di portafoglio one-stop. Se un utente sta acquistando Monero e probabilmente attribuisce un enorme premio alla sicurezza, Ledger Nano S è la scelta migliore. Il portafoglio non è solo dotato di autenticazione a due fattori, ma anche di un codice PIN e dell’accessibilità del seme di ripristino. Ciò lo rende piuttosto ermetico quando si tratta di proteggere i tuoi fondi. Ha anche uno schermo OLED in modo da poter rivedere i dettagli della transazione con un clic di un pulsante.

Portafoglio monero Ledger Nano S recensito

4. Monerujo

Questo portafoglio è stato creato come app mobile Android open source per archiviare e trasferire XMR. Poiché il codice è aperto, è stato adeguatamente analizzato da tester indipendenti della comunità Monero e confermato essere privo di qualsiasi codice dannoso.

Monerujo continua a funzionare come una soluzione leggera, offrendo agli utenti la giusta alternativa per gestire il proprio nodo con la blockchain Monero. L’app è leggera e richiede solo pochi megabyte sul dispositivo mobile dell’utente.

Anche se l’app è leggera, Moneroujo è pieno zeppo di funzioni e caratteristiche. Il portafoglio consente all’utente di importare o generare numerosi indirizzi, in modo che possano gestire i propri depositi XMR tra diversi account secondari su un’unica app. Questo può essere utile quando l’utente utilizza diversi portafogli per scopi diversi: uno per detenzione prolungata e un altro per il trading e gli acquisti.

Monerujo utilizza lo strumento di lettura del codice QR integrato che facilita le attività ed elimina la necessità di digitare lunghi indirizzi Monero. Un altro elemento conveniente è il servizio XMR.to nell’app che consente agli utenti di inviare XMR a un indirizzo BTC, trasformandosi automaticamente in Bitcoin. L’intero processo viene eseguito in background, quindi è semplice e molto comodo quando si desidera effettuare acquisti online rimanendo anonimi. Questa caratteristica anche se manca ancora dalla versione IOS.

Portafoglio mobile Android Monerujo

5. Portafoglio per torta

Se l’utente è un utente IOS, il portafoglio Cake è uno dei migliori portafogli Monero che è disponibile. Il portafoglio ha un’interfaccia utente estremamente pulita e intuitiva che è un enorme vantaggio in quanto alcune delle altre app simili hanno un’interfaccia più complessa che potrebbe intimidire i nuovi utenti.

Sebbene questa sia un’app per portafoglio Monero, è dotata di uno scambio integrato per altre criptovalute come Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Dash. L’unico grande svantaggio di questa app è la mancanza di compatibilità con i dispositivi Android. A parte questo, se sei un utente di un dispositivo IOS e cerchi un modo pulito e intuitivo per gestire il tuo Monero, il portafoglio Cake è una scommessa sicura.

Portafoglio per torta

6. Guarda

,/ span>

Guarda sembra essere il depositario di criptovalute più versatile disponibile oggi. Insieme a Monero, il portafoglio supporta varie valute come Dash, Bitcoin, Bitcoin Cash, Stellar Lumens, Ethereum, Zcash, Ripple, rendendolo un buon portafoglio di tutti gli scambi. A differenza delle opzioni desktop, è molto leggero e intuitivo. La comodità non è limitata solo da questo: Guarda è compatibile con due popolari sistemi operativi mobili, iPhone IOS e Android di Google, e funziona bene in entrambi i casi.

Il punto più importante di Guarda è che non conserva i dati dei clienti o i codici privati. La chiave personale rimane nella memoria sicura del gadget e viene cancellata quando gli utenti terminano la sessione. Un altro motivo per cui Guarda è popolare è che consente agli utenti di passare facilmente da una moneta all’altra, senza procedure KYC e limiti che complicano le operazioni di verifica.

guarda

7. Monero Paper Wallet

Monero Paper Wallet è uno dei modi più intensi per conservare Monero ma offre l’opzione più sicura e anonima. Per spiegare in poche parole, i portafogli di carta sono solo un mezzo per stampare una carta come quelli Monero Wallet per memorizzare gli utenti Monero Wallet seed.

Potrebbe sembrare banale ma in realtà ci sono una serie di misure di sicurezza che devono essere seguite per garantire l’affidabilità del portafoglio. Ad esempio, durante la creazione del portafoglio, si consiglia vivamente di utilizzare un dispositivo che avesse solo un’installazione pulita del dispositivo operativo o un computer con air gap che non è mai stato utilizzato prima. Inoltre, anche l’uso di una stampante per stampare il seme sul portafoglio di carta è altamente sconsigliato poiché la maggior parte dei firmware delle stampanti commerciali non è protetta.

A causa del numero di passaggi necessari per creare un portafoglio di carta altamente sicuro e affidabile, è difficile consigliare gli stessi nuovi utenti o persone che non sanno davvero cosa stanno facendo. Detto questo, è piuttosto difficile rompere questo portafoglio se non impossibile. Se la sicurezza è la massima priorità e viene posta al di sopra della comodità, Monero Paper Wallet è la migliore opzione disponibile.

8. Portafoglio Edge

Un ragazzo relativamente nuovo sul blocco, il portafoglio Edge è stato rilasciato a febbraio 2018 ed è ben in grado di gestire Monero. Non solo Monero, Edge consente ai suoi utenti di lavorare con varie risorse crittografiche, tra cui XMR, BCH, ETH, BTC e alcuni token ERC-20.

Edge wallet è disponibile per diverse piattaforme mobili, ma non hanno ancora una versione per Windows. Una delle qualità più importanti di Edge è la sua interfaccia utente perfetta e intuitiva. Un’altra cosa che si distingue per Edge è che consente agli utenti di scambiare risorse crittografiche direttamente nel portafoglio. Il portafoglio riesce a farlo poiché ha collaborato con Glidera (una delle affiliate di Kraken) e addebita una commissione dell’1% per questo servizio.

In termini di sicurezza, il portafoglio è caricato con vari strumenti di sicurezza che garantiscono agli utenti che le loro risorse non vengano toccate dagli hacker. Utilizzando la conferma a due fattori (2FA), l’utente deve digitare un codice univoco inviato ogni volta sul proprio telefono cellulare per l’autorizzazione.

portafoglio edge

9. Trezor T

Fino a poco tempo, Trezor non supportava Monero. Trezors Model One non supporta ancora XMR. Tuttavia, il nuovo modello T Monero è stata una delle monete chiave insieme ad altre per trovare supporto con Trezor Uno dei punti salienti distintivi del portafoglio Trezor è il suo design. È un piccolo gadget lungo circa 5-7 pollici collegato tramite un cavo USB. Può anche essere utilizzato in sicurezza su PC con malware.

Il suo menu è gestito tramite Google Chrome o Trezor Bridge: non è molto complicato nella navigazione, quindi anche i nuovi utenti capiranno gradualmente le regole del gioco. Il portafoglio Trezor è fatto per essere collegato in modo impeccabile al tuo gadget Trezor, aiutando i clienti a controllare le loro monete, avviare scambi e controllare il saldo. Trezor consente di aggiungere un numero illimitato di indirizzi pubblici in base alle esigenze per gestire numerosi pagamenti.

In generale, l’interfaccia utente di Trezor è abbastanza intuitiva da navigare, tuttavia offre alcuni considerevoli componenti aggiuntivi per la sicurezza che altri portafogli diversi non offrono. Prima di inviare il tuo XMR, gli utenti devono acquisire familiarità con il sistema Trezor e come funziona per evitare errori che potrebbero causare la perdita di crittografia.

Trezor è una delle opzioni più sicure finora. Un depositario offline è impossibile da hackerare senza accedere al gadget. Di solito c’è un compromesso tra sicurezza e comfort, ma Trezor offre entrambi! Per mantenere le monete sicure e disconnesse, in pratica devi semplicemente trasferirle sul tuo dispositivo e nasconderle.

portafoglio trezor

10. Portafoglio Exodus

Exodus è un altro portafoglio facile da usare e incorpora un design pulito e intuitivo. Il portafoglio attualmente supporta oltre 100 diverse valute digitali tra cui XMR e i saldi del portafoglio possono essere visualizzati anche in oltre 30 valute legali.

Il portafoglio ha le sue versioni disponibili per utenti Windows, Mac e Linux e il team ha recentemente rilasciato un’app mobile. Oltre ad essere un portafoglio crittografico, il client desktop Exodus contiene anche un tracker di portafoglio e uno scambio di criptovaluta integrato e funziona come un nodo leggero, il che significa che non è necessario scaricare la blockchain Monero poiché richiede i dati pertinenti da nodi completi sulla rete.

Per fornire una maggiore sicurezza, Exodus utilizza una password sicura e fornisce una frase seme di ripristino di 12 parole; inoltre, le chiavi private degli utenti e i dati delle transazioni vengono crittografati e archiviati localmente sui loro dispositivi e il portafoglio può essere utilizzato senza fornire alcuna informazione personale.

Nonostante tutto questo, Exodus non è open source al 100% e richiede un livello di fiducia più elevato nel team di sviluppo. Inoltre, come portafoglio desktop, è meno sicuro di Ledger o Trezor ed è più adatto per archiviare importi meno significativi.

esodo

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector