How to Trade Ethereum (Ether) – Beginner’s Guide

 Ethereum (Ether), la seconda criptovaluta più grande del mondo, è cresciuta in modo esponenziale. Che tu sia un trader veterano o un principiante dei mercati dei capitali, il trading di ethereum offre una varietà di vantaggi e opportunità. Leggi questa pratica guida per imparare a scambiare ethereum, come è stato inventato, le correlazioni e cosa influenza il suo prezzo.

Per iniziare a sfruttare il potenziale di questa potente criptovaluta, inizia oggi il tuo viaggio nel trading di Ethereum!

Origine delle criptovalute in poche parole

Bitcoin, la prima criptovaluta decentralizzata, è stata creata da una o più persone anonime utilizzando lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto. Satoshi ha anche estratto il “blocco genesi” di bitcoin nel gennaio 2009.

Bitcoin è la criptovaluta più grande del mondo e la sua capitalizzazione di mercato è aumentata enormemente. Ad esempio, il 6 ottobre 2019, la sua capitalizzazione di mercato era di oltre 144 miliardi di dollari.

L’invenzione di Ethereum

Un giovane ragazzo innovativo di nome Vitalik Buterin, attraverso la sua ambizione di trasformare completamente Internet, ha inventato una piattaforma crittografica su cui gli sviluppatori potevano costruire qualsiasi tipo di applicazione decentralizzata.

Avendo una conoscenza approfondita di Bitcoin, Vitalik ha suggerito che aveva bisogno di un linguaggio di scripting per lo sviluppo dell’applicazione. Quando nessuno era interessato al suo suggerimento, ha proseguito con il suo lavoro sul suo nuovo potente progetto.

Nel 2013, Vitalik ha pubblicato un white paper che descrive questa nuova piattaforma dinamica che ha chiamato Ethereum. Per la sua incredibile innovazione, è stato nominato Thiel Fellow 2014 e ha ricevuto un premio di $ 100.000.

Dopo questo, il giovane ha lasciato l’Università di Waterloo per perseguire la sua ambizione su Ethereum. Con l’aiuto di altri sviluppatori e co-fondatori, il progetto è passato rapidamente all’overdrive.

Con una vendita di massa di grande successo nel luglio 2014, hanno raccolto più di $ 18 milioni vendendo Ether, i token Ethereum che erano fondamentalmente le azioni del progetto.

Come scambiare etere 1

Bitcoin ed ether, le più grandi valute virtuali del mondo.

Ether viene anche utilizzato per pagare transazioni e servizi di calcolo sulla rete Ethereum.


Un anno dopo, il 30 luglio 2015 è stata lanciata la loro prima versione chiamata Frontier. Era ora disponibile una nuova piattaforma su cui gli sviluppatori potevano creare le proprie app decentralizzate e contratti intelligenti..

Ether è la seconda criptovaluta più grande al mondo e ad un certo punto nel 2017 aveva una capitalizzazione di mercato di quasi $ 38 miliardi, sebbene a ottobre 2019 la capitalizzazione di mercato fosse di $ 18 miliardi. Questo interessante strumento finanziario è cresciuto a un ritmo incredibile!

Grafico settimanale Ether – Una parte dell’azione dei prezzi degli ultimi 3 anni

Ethereum è anche molto volatile, come la maggior parte delle principali criptovalute. Nel 2017, il prezzo ha iniziato a salire più in alto e poi nel secondo trimestre di quell’anno è iniziata la “corsa all’oro” di quell’anno. Le criptovalute sono diventate la cosa interessante su cui investire quell’anno per il pubblico in generale e le altcoin hanno avuto un anno stellare, con Bitcoin che ha raggiunto quasi $ 20.000. 

Con il progredire del 2017, gli investitori hanno continuato a soddisfare il loro appetito per il trading di Ethereum. Al 31 dicembre, il prezzo dell’etere era salito a più di $ 725,00, raggiungendo $ 1370. I rendimenti annuali astronomici per il 2017 misurati al rialzo del 4800%!

Come fare trading con Ethereum

Il primo passo per imparare a fare trading su Ethereum è assicurarsi i servizi di un broker competente. Si consiglia vivamente di scambiare Ether con broker forex affidabili e consolidati.

Uno di questi broker è eToro. eToro non offre leva su ether, ma ci sono altri broker che offrono leva, ovviamente. Alcune di queste aziende offrono una leva finanziaria fino a 33 volte.

Alcuni broker offrono una varietà di opzioni di trading ethereum. Le coppie comunemente incluse sono ETH / USD (ether / dollaro USA), ETH / BTC (ether / bitcoin), ETH / EUR (ether / euro), ETH / CAD (ether / dollaro canadese) e ETH / GBP (ether / British libbra).

A causa della volatilità dell’etere, i trader non dovrebbero scambiarlo con molta leva. La leva zero è la più sicura, ovviamente. A causa della massiccia crescita del prezzo dell’etere, “compra e mantieni” è stata un’ottima strategia. Anche i “cali di acquisto” hanno funzionato molto bene, sebbene i trader avrebbero perso una serie di grandi opportunità se avessero utilizzato questo approccio (almeno nel periodo di tempo giornaliero).

* Se desideri saperne di più sul trading di Bitcoin, segui questo link a un articolo dedicato specificamente a: Come scambiare Bitcoin – Guida per principianti.

Nozioni di base sul trading di Ethereum: cosa sposta il prezzo dell’etere?

Poiché l’ether è ancora una criptovaluta piuttosto giovane, il suo prezzo è in gran parte influenzato da eventi legati al suo sviluppo.

Come accennato in precedenza, l’ether è un token di valore che viene utilizzato per pagare transazioni e servizi di calcolo sulla rete Ethereum. Di conseguenza, l’espansione della blockchain di Ethereum e dei servizi correlati avrà ovviamente un impatto sul valore e sul prezzo di Ether.

Un fattore esterno davvero importante che influenza il prezzo dell’etere, è il prezzo del suo fratello maggiore, bitcoin. Quando il denaro fluisce in bitcoin, ether e altre criptovalute di solito ne traggono vantaggio. Il valore del bitcoin è un fattore che contribuisce alla volatilità intrinseca coinvolta nel trading di Ethereum. Quando il bitcoin è sotto pressione, l’intera classe di asset della criptovaluta ne risente.

La ragione di questa correlazione è perché le criptovalute appartengono allo stesso settore di mercato, per così dire. Quando il prezzo del bitcoin aumenta, la percezione generale del mercato è che il mercato delle criptovalute sia “sano” e anche un’opzione di investimento praticabile.

Poiché l’ether è la seconda criptovaluta più grande, non sorprende che sia fortemente influenzata dal prezzo e dal sentiment del bitcoin. Quando si capisce come fare trading con Ethereum, è necessario rispettare l’impatto che il bitcoin può avere sull’azione dei prezzi.

È ora di tirare fuori alcuni profitti

È questo il tipo di svolta di cui hai bisogno nella tua carriera di trading? Visita la nostra pagina dei segnali oggi e prova il nostro o segnali di trading premium!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector