Grafici storici dei prezzi EUR / INR – Cronologia dei prezzi in euro

L’EUR è la valuta ufficiale di 19 dei 28 membri dell’Unione Europea (UE), inclusi Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna, Cipro, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Slovacchia e Slovenia. L’EUR è anche conosciuto come la valuta Euro, ed è la seconda valuta più scambiata a livello globale, dopo il dollaro USA. Il nome “Euro” è stato introdotto nel 1995, per sostituire l’ex Unità monetaria europea (ECU), che era una valuta non circolante. Tuttavia, come valuta generale dell’UE, è stata introdotta solo il 1 ° gennaio 1999 e ha iniziato a circolare nel 2002. L’euro è suddiviso in 8 monete. vale a dire monete da 1, 2, 5, 10, 20 e 50 cent e monete da 1 e 2 euro, ei tagli delle banconote in euro più frequentemente utilizzati sono 5, 10, 20, 50 e 100.

 

D’altra parte, la rupia indiana (la valuta di quotazione) è la valuta nazionale dell’India, nota anche come valuta INR. L’INR è solitamente rappresentato dal simbolo ₹. La rupia indiana (INR) deriva il suo nome dalla rupiya, una moneta d’argento emessa per la prima volta dal sultano Sher Shah Suri nel XVI secolo. Per il momento, l’emissione della valuta è controllata dalla Reserve Bank of India. La gestione della valuta in India potrebbe essere considerata uno dei compiti essenziali della Reserve Bank of India. Inoltre, la banca di riserva indiana svolge anche un ruolo importante nella strategia di sviluppo del governo indiano, l’emissione di dichiarazioni e decisioni sui tassi di interesse del paese.

 

Dal punto di vista storico, il nuovo segno della rupia (₹) è stato ufficialmente approvato nel 2010. Il creatore del simbolo, D. Udaya Kumar, lo ha derivato combinando la consonante devanagari “र” (ra) e la lettera maiuscola latina “R” senza la sua barra verticale (simile alla R rotonda). Va notato che la prima serie di monete con il nuovo segno della rupia ha iniziato a circolare l’8 luglio 2011. Prima di allora, l’India usava “₨” e “Re” come simboli per più rupie e una rupia.

 

A proposito delle monete, permettetemi di ricordarvi che le monete dell’India sono emesse in tagli da 50 paise, una rupia, due rupie, cinque rupie e dieci rupie. Quindi, il paise è 1/100 di rupia. Le monete del valore di 50 paise sono chiamate monete piccole, mentre le monete uguali o superiori a una rupia sono note come monete della rupia.

La valuta cartacea o le banconote dell’India sono emesse in tagli da 5, 10, 20, 50, 100, 500 e 2.000 rupie. Vale la pena ricordare che le denominazioni sono stampate in 15 lingue sul retro delle rupie di carta. Sul fronte, le denominazioni sono stampate in hindi e inglese.

 

In genere, le banconote dell’India vengono aggiornate con nuovi design, comprese differenze nette dalle vecchie banconote della serie Mahatma Gandhi a quelle nuove con lo stesso nome. Le note mostrano vari temi tratti dalla ricca cultura indiana.

attuale EUR / INR Prezzo: $

EUR / INR

 

Tabelle dati storici:

Dati storici sui prezzi EUR / INR

DatePriceOpenHighLowChange%

 


Cambio mensile

DatePriceOpenHighLowChange%

Cos’è l’EUR / INR (Euro / Rupia indiana)?

Nelle coppie forex, una valuta è sempre quotata rispetto all’altra, poiché le valute vengono scambiate a coppie. Pertanto, la coppia di valute EUR / INR rappresenta lo scambio di EUR contro la rupia indiana. In questo caso, la prima valuta (EUR) è la valuta di base e la seconda (INR) è la valuta di quotazione. Mostra quanto vale l’EUR, misurato rispetto all’INR. Ad esempio, EUR / INR = 70,9272 indica che un euro può acquistare 70,9272 rupie indiane.

 

Principali fattori che influenzano la coppia di valute EUR / INR

Il valore della coppia di valute EUR / INR è influenzato principalmente da fattori geopolitici e sentiment globale, come nel caso di molte valute dei mercati emergenti perché gli operatori stranieri si sono ritirati dal mercato azionario indiano, che ha contribuito alla caduta della rupia indiana . Dall’altra parte dello stagno, la valuta INR ha una forte correlazione con i prezzi del petrolio greggio, poiché il greggio WTI rappresenta una parte significativa delle importazioni complessive dell’India. Pertanto, l’aumento del prezzo del petrolio greggio danneggia l’economia indiana. Se i prezzi del greggio WTI aumentano ulteriormente, non solo avrà un impatto sulla stabilità della rupia e sull’aumento dei mercati azionari, ma potrebbe anche produrre un effetto inflazionistico.

Dal lato dell’EUR, l’Euro è influenzato principalmente dai seguenti fattori.

1: politica monetaria della Banca centrale europea (BCE),

2: tassi di occupazione, creazione di posti di lavoro,

3: deficit di bilancio e livelli del debito nazionale nei paesi della zona euro

4: Politiche nazionali e internazionali

5: Crescita economica nei paesi dell’Eurozona.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector