STO vs IEO, qual è la differenza e quando le startup dovrebbero sceglierne uno

STO è meglio conosciuto come Offerta di token di sicurezza rappresentano un contratto di investimento garantito da un’attività di investimento sottostante, ad es. azioni, fondi, obbligazioni e persino fondi comuni di investimento immobiliare. Un token di sicurezza rappresenta il possesso delle informazioni del prodotto di investimento registrate sulla blockchain. Le STO possono essere viste come un approccio ibrido alle tradizionali offerte pubbliche iniziali (IPO) e ICO di criptovaluta poiché vi è una sovrapposizione tra i due metodi di raccolta fondi.

IEO meglio noto come offerta di scambio iniziale rappresenta un evento di raccolta fondi supervisionato da uno scambio di criptovaluta. Questo è diverso dalle STO in cui il team di progetto stesso conduce la raccolta fondi. Gli scambi offrono IEO attraverso vari launchpad e consentono agli utenti di acquistare token direttamente con i fondi memorizzati nei loro portafogli di scambio.

Breve storia delle STO

Gli ICO hanno regnato sovrani nel 2017 come criptovaluta il mercato è impazzito. Tuttavia, l’esistenza di molte truffe all’interno dello spazio è diventata una delle principali preoccupazioni anche per gli investitori e le autorità di regolamentazione. L’anno successivo, nel 2018, abbiamo assistito allo scoppio della bolla ICO e molti investitori sono diventati scettici nei confronti del settore. Le autorità di regolamentazione hanno inoltre intensificato gli sforzi nel tentativo di stabilire alcune regole e proteggere gli investitori.

Quando l’ondata di ICO si attenuò, iniziò a emergere un’altra forma di raccolta fondi. Uno che ha cercato di affrontare le carenze degli ICO offrendo token completamente regolamentati che rendono difficile l’esistenza delle truffe. Le autorità di regolamentazione hanno principalmente costretto a questo passaggio artisti del calibro della SEC mentre cercavano di stabilire la legge sui titoli per tutte le offerte di token.

Ciò ha portato alla nascita di STO che possono essere semplicemente descritte come ICO conformi al regolatore della nazione a cui vengono offerte.

Secondo un recente rapporto pubblicato da InWara, una società di analisi dei dati che si concentra sugli ICO, ci sono meno ICO che stanno spuntando a partire dal 2019. Al contrario, le STO sono in aumento. Nel primo trimestre del 2019 le STO hanno visto un aumento del 135% con oltre 45 progetti avviati quest’anno rispetto all’ultimo trimestre dello scorso anno.

Breve storia delle IEO

Le ICO non hanno solo ispirato l’ascesa delle STO, ma anche quella delle IEO. Una nuova forma di raccolta fondi in cui i token vengono offerti dagli scambi e vengono immediatamente elencati su di essi. Il primo IEO ha avuto luogo nel 2017 anche se il nuovo modello non ha attirato molta attenzione fino all’inizio di quest’anno.

Binance, il più grande scambio di criptovalute al mondo, ha aperto la strada a questa nuova forma di vendita di token attraverso una nuova piattaforma, il Binance Launchpad. La piattaforma ha promesso di supportare almeno un token ogni mese nel 2019 e finora ha completato tre vendite di token che hanno avuto un grande successo. Attraverso il launchpad, BitTorrent è riuscito a raccogliere oltre $ 7 milioni, Fetch.Ai ha raccolto $ 6 milioni e Celer Network è riuscita a raccogliere $ 4 milioni in pochi minuti.

Le IEO aiutano gli scambi a iniettare liquidità sulle loro piattaforme e il successo di Binance Launchpad ha ispirato altri scambi a correre a lanciare le proprie piattaforme di vendita di token. Finora ci sono oltre quindici principali scambi di criptovaluta che hanno già avviato i propri trampolini di lancio. Per visualizzare l’elenco completo di tutti gli scambi che attualmente offrono IEO puoi controllare questo articolo scritto da Arthur Boytsov, vice presidente di una delle migliori agenzie di raccolta fondi Token prioritario.

STO vs IEO: differenze tra STO e IEO

Gli IEO sono per progetti che cercano di lanciare token di utilità. I token di utilità rappresentano le unità di conto per la rete su cui vengono emessi. Man mano che la rete cresce, maggiore è l’utilità nel token poiché il loro numero è fisso. Con l’aumentare delle dimensioni della rete e del numero di transazioni, aumenta anche la domanda di token.

I token di utilità danno ai possessori del token il diritto di utilizzare la rete e anche il diritto di usufruire della rete attraverso il voto.


tuttavia, questi gettoni devono fallire il test di Howey poiché questo li qualificherebbe come token di sicurezza.

Quando le startup dovrebbero scegliere una STO

I token di sicurezza devono superare l’estensione Howey Test. Il test stabilisce che un’attività deve soddisfare le seguenti condizioni; essere un investimento di denaro, essere un investimento in un’impresa comune e gli investitori si aspettano di trarre profitto dal lavoro dei promotori e di qualsiasi altra terza parte.

In altre parole, un token di sicurezza rappresenta un contratto di investimento con proprietà legale di una risorsa fisica o digitale come proprietà immobiliari o ETF e molti altri. Tuttavia, il proprietario deve essere verificato tramite la blockchain.

Ciò consente ai titolari di token di sicurezza di scambiare i propri token con altri asset, utilizzarli come garanzia per accedere a un prestito e conservarli in diversi portafogli.

Potrebbe piacerti anche: è il 2019 l’anno della STO (offerte di token di sicurezza)?

Vantaggi di STO

Conformità normativa

Il vantaggio numero uno delle STO è che sono conformi alle normative. Se devono operare negli Stati Uniti, devono presentare istanza di esenzione alla SEC per assicurarsi che non affrontino ordini di cessazione e desistere in futuro come è avvenuto con molte ICO.

Trasparenza

Le STO forniscono piena trasparenza ai loro investitori, e questo permette loro di avere visibilità su tutti i token che sono stati emessi, promessi anche quelli che sono stati screditati.

Protezione

Poiché le STO sono regolamentate, stimolano l’ingresso di nuovi investitori nel mercato senza doversi preoccupare di essere truffati.

Valore intrinseco

A differenza dei token di utilità che rappresentano principalmente l’accesso futuro al servizio o al prodotto di una società emittente, le STO di solito rappresentano l’interesse sottostante alla partecipazione agli utili, ai diritti di voto, all’interesse in azioni, ai dividendi e ad altri vantaggi che i loro investitori possono ottenere.

Vantaggi di IEO

Raccogliere fondi rapidamente

I progetti possono raccogliere fondi rapidamente dato tutto l’hype che circonda attualmente le IEO. A giudicare dalle vendite di token che hanno avuto luogo finora, uno IEO sta calcolando in media da pochi secondi a pochi minuti per raggiungere il limite massimo impostato.

Fiducia

Ci si può fidare degli IEO: poiché gli scambi di criptovaluta conducono la loro due diligence esaminando ogni progetto che cercano di lanciare sulla loro piattaforma, gli investitori non devono preoccuparsi della legittimità dei progetti.

Sicurezza

Le IEO offrono protezione sia all’emittente del token che agli investitori poiché gli scambi gestiscono il processo KYC e AML.

Inserzione veloce

I progetti hanno la certezza di ottenere i loro token elencati rapidamente, semplificando il processo per gli emittenti del progetto.

Svantaggi di STO

Proprio come tutte le offerte di token di sicurezza hanno anche i loro svantaggi

Conformità complesse

Anche se si trovano sulla blockchain e in forma tokenizzata, i token di sicurezza rientrano ancora nelle normative sui titoli esistenti. In quanto tali, le aziende che gestiscono una STO dovranno comunque rispettare le stesse normative che farebbero fluttuare in un’IPO. Essere tokenizzati aiuta a un trading migliore e veloce, la complessità delle normative legali su più giurisdizioni comporta ancora dei rischi e da qualche parte ostacola i vantaggi.

Requisiti della piattaforma

Le STO possono essere veloci ma rilasciarle non è facile. Quando si tratta di raccogliere capitali tramite titoli tradizionali, il lavoro è leggermente più semplice in quanto non richiedono una piattaforma per eseguire l’esercizio di aumento di capitale. Ma per una STO il team di progetto deve creare i propri token e una piattaforma per gestire la loro vendita. Questo è l’aspetto più cruciale della STO e se questa parte tecnologica cruciale sbagliata e il progetto finirà nel caos finanziario e legale.

Mercato nascente

Essendo l’ultimo arrivato nel mondo della raccolta di capitali, le STO non contengono nulla che sia stato ampiamente testato a lungo termine, aumentando il rischio sia per le imprese che per gli investitori. Sebbene il rischio di sottoscrizione esista, il rischio maggiore è quello di una conformità non chiara. Sebbene non ci siano molti precedenti legali su cui fare affidamento e le autorità di regolamentazione potrebbero cambiare idea in qualsiasi momento e porre fine a questo.

Svantaggi di IEO

Sicurezza degli scambi

Sebbene la sicurezza dello IEO sia collegata a uno scambio, questi scambi sono ancora suscettibili di frode e pompa & schemi di discarica, soprattutto quelli più piccoli che non si occupano della loro brand equity.

Manipolazione dei prezzi

Mentre gli IEO sono considerati relativamente più sicuri per gli investitori, Potenziale manipolazione dei prezzi da parte degli investitori che detengono la maggior parte delle monete, lo stesso problema che abbiamo riscontrato con gli ICO

Limitazione di determinati investitori

Lo IEO sarebbe limitato a un determinato scambio, rendendo fastidioso per alcuni investitori partecipare se non possiedono un account nello stesso scambio. Ciò richiede una procedura KYC aggiuntiva e tempi di approvazione della verifica dell’account che lo rendono molto scomodo per molti investitori.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map