Spiegazione delle balene Bitcoin: chi sono e perché sono importanti

Balena Bitcoin

Cos’è un file Bitcoin Whale?

Ci sono una serie di differenze fondamentali tra il mondo di Bitcoin e il sistema finanziario tradizionale. Il punto di divergenza più significativo è che Bitcoin non è regolato da istituzioni finanziarie centralizzate. Ma l’unica cosa che i due hanno in comune è l’uno per cento. Nel mondo della valuta digitale, questi investitori sono indicati come balene Bitcoin.

Di solito hanno tra 1.000 e 1 milione di BTC. La filosofia alla base del nome è semplice: rappresentano i più grandi attori della rete Bitcoin.

Grande pesce in un piccolo stagno

Le balene crittografiche tendono ad avere più influenza nel loro mercato di nicchia rispetto alle balene in altri settori. Questo perché il mercato Bitcoin è più piccolo ed ermetico dei mercati che utilizzano valute tradizionali. 

Per i principianti, c’è un limite al numero di Bitcoin che possono essere raccolti. Ciò crea una situazione in cui quelli con grandi riserve di Bitcoin hanno un enorme effetto sull’economia crittografica. L’ecosistema Bitcoin è già volatile e i cambiamenti nei volumi di scambio di Bitcoin hanno un impatto significativo sui prezzi dei Bitcoin.

Un’altra cosa che rende le balene nel mercato Bitcoin più potenti è il processo di dimezzamento di Bitcoin. Il dimezzamento riduce i premi dei blocchi e il numero di Bitcoin che entrano in circolazione. In quanto tale, c’è meno spazio per altri utenti per accumulare riserve di Bitcoin più grandi.

Le balene possono anche avere un impatto sul mercato vendendo una grande porzione del loro Bitcoin contemporaneamente. Qualsiasi mossa del genere costringerebbe il valore di Bitcoin a precipitare. Inutile dire che i miliardari in valuta tradizionale possiedono il potere di guidare l’economia in una certa direzione. Ma le balene Bitcoin hanno un impatto molto maggiore sul mercato delle criptovalute.

Il campo si allarga

Sebbene il sistema bitcoin renda difficile usurpare le balene a causa della natura di questa economia, non significa che le nuove balene non si uniscano al club regolarmente.

Ad esempio, il numero totale di balene ha raggiunto il massimo di due anni appena prima del dimezzamento di marzo. Il numero attuale di balene è di circa 1.850. Ma le dimensioni delle loro fortune variano. Chiunque abbia più di 1.000 BTC, attualmente l’equivalente di $ 7,7 milioni, è considerato una balena e alcuni hanno miliardi in bitcoin. 

Il dimezzamento è sempre un evento tumultuoso nel mondo dei bitcoin e se il numero di balene di criptovaluta è in aumento, significa che gli utenti hanno grandi aspettative sui prezzi futuri dei bitcoin.

Tuttavia, quelli ai vertici della comunità Bitcoin raramente commerciano con tutte le loro riserve. Ci sono molte ragioni per questo. Ad esempio, il misterioso inventore di Bitcoin, Satoshi Nakamoto, non commercia mai con la sua fortuna, probabilmente per non sconvolgere gli equilibri del mercato. Altre balene che sono generalmente i maggiori investitori in bitcoin, trattano la valuta digitale come un mercato azionario ma non commerciano mai con l’intero saldo.

Anche il crescente numero di balene è motivo di preoccupazione. Il fatto che così tante persone abbiano acquisito enormi riserve di Bitcoin sta esponendo il mercato a potenziali rischi. Se qualcuno di loro decidesse di scambiare una grande quantità di Bitcoin, potrebbe avere un effetto devastante sui prezzi di Bitcoin.


Statistiche Bitcoin Whales

Allora, chi sono queste balene Bitcoin e quanto sono grandi le loro fortune? Le balene detengono il 42% degli oltre 18 milioni di Bitcoin attualmente in circolazione. Quando guardiamo i portafogli di Bitcoin e delle balene, il portafoglio più grasso attualmente detiene 255.502 BTC o $ 1,94 miliardi. Il secondo e il terzo portafoglio più grande hanno rispettivamente 125.500 BTC ($ 953,8 milioni) e 101.857 BTC ($ 774,1 milioni). 

Ecco un’ulteriore ripartizione delle fortune di Bitcoin:

  • Ci sono attualmente 1998 indirizzi di balene Bitcoin. Questo è lo 0,01% di tutti gli indirizzi Bitcoin esistenti.
  • Le balene hanno una ricchezza cumulativa di 4,88 milioni di BTC.
  • 108 indirizzi hanno più di 10.000 BTC.
  • Tre indirizzi hanno oltre 100.000 BTC.

Sebbene gli indirizzi pubblici di Bitcoin possano essere visti da tutti, non c’è modo di sapere a chi appartengono. Le transazioni Bitcoin possono essere tracciate perché qualsiasi movimento della valuta digitale attraverso la rete deve essere verificato e aggiunto al blocco. Quando una criptovaluta sposta una quantità maggiore di valuta, le persone tendono a notarlo. Tuttavia, non possiamo collegare indirizzi pubblici a persone reali. 

Oltre al vantaggio dell’anonimato, detenere o trasferire Bitcoin è molto più economico delle valute tradizionali. Sebbene l’acquisto e la vendita di Bitcoin siano tassabili in molti paesi, non sono previste commissioni bancarie. Nel gennaio 2020, una delle balene Bitcoin ha spostato $ 1,1 miliardi di Bitcoin e ha pagato solo una commissione di rete $ 83.

Balene BitcoinFamose balene Bitcoin

Ti chiedi chi è stato in grado di accumulare tutta questa criptovaluta? Abbiamo compilato un elenco di alcuni degli individui (e dei governi!) Più famosi che rientrano in questa categoria.

Satoshi Nakamoto 

Questo è il nome utilizzato dalla persona o dalle persone che hanno sviluppato Bitcoin. La vera identità dell’individuo non è mai stata rivelata, ma si stima che detenga circa 980.000 BTC. 

Potresti aver notato che non esiste un unico indirizzo che contenga così tanti Bitcoin. Questo perché ogni balena Bitcoin, incluso Satoshi, mantiene il proprio equilibrio su più indirizzi. Nel caso di Satoshi, probabilmente ce ne sono migliaia.

Allora, chi è il proprietario più ricco di Bitcoin? La risposta è sicuramente Satoshi Nakamoto. Satoshi non ha mai scambiato la sua fortuna in Bitcoin, che ha accumulato estraendo la valuta immediatamente dopo il suo inizio.

Cameron e Tyler Winklevoss

I gemelli Winklevoss sono stati tra le prime persone ad arricchirsi con Bitcoin. Il loro investimento iniziale è arrivato dopo un accordo con Mark Zuckerberg, che hanno accusato di aver rubato la loro idea per Facebook. Sono stati pagati $ 65 milioni, che hanno usato per acquistare 1,5 milioni di BTC. Alla fine sono diventate le balene Bitcoin più famose. 

Poco dopo aver acquistato il loro Bitcoin, il valore della valuta digitale è aumentato del 20.000%. Il drammatico picco li ha resi miliardari. Oggi i gemelli investono regolarmente in Bitcoin e altre iniziative simili.

Governi

Diversi governi hanno una massiccia scorta di Bitcoin. Ma questi stati non sono specializzati nel trading di Bitcoin. La maggior parte di queste fortune di proprietà statale sono state acquisite attraverso il sequestro di Bitcoin procurato illegalmente. La criptovaluta è molto popolare tra gli elementi criminali a causa dell’anonimato che offre.

Lo zio Sam e più specificamente il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti hanno accumulato Bitcoin per anni e ora hanno una delle più grandi cache di criptovalute al mondo. La maggior parte di quel Bitcoin proveniva dalla chiusura della famigerata Silk Road, un forum online utilizzato principalmente per la distribuzione di droghe illecite. 

Il governo bulgaro ha anche una fortuna in Bitcoin, che ha accumulato sequestrando la valuta agli evasori fiscali. Sebbene gli stati non siano considerati balene tipiche nel mondo crittografico, esercitano comunque un’enorme influenza a causa della quantità di Bitcoin che hanno.

Tim Draper

Tim Draper è tra i pochi pesi massimi di Bitcoin pubblicamente conosciuti. È anche uno dei più accesi sostenitori di Bitcoin e varie parti fanno affidamento sulle sue previsioni su ciò che riserva il futuro per la valuta digitale. È entrato nella sua fortuna iniziale di Bitcoin quando ha speso $ 18 milioni su 30.000 BTC in un’asta governativa nel 2014.

Barry Silbert

Barry Silbert, proprio come Tim Draper, è un venture capitalist che secondo quanto riferito è entrato nel mercato dei Bitcoin attraverso un’asta governativa nel 2014. Si ritiene che Silbert abbia acquistato 48.000 BTC che l’FBI stava mettendo all’asta. Come puoi vedere da questi due esempi, le balene in Bitcoin sono spesso persone estremamente ricche all’inizio. Silbert è ora il CEO di Digital Currency Group.

Roger Ver

Ver è anche conosciuto come “Bitcoin Jesus” per essere stato uno dei primi investitori in startup e progetti legati a Bitcoin. Prima di battezzarsi in Bitcoin, era meglio conosciuto per la vendita di esplosivi su Ebay, cosa che gli è valsa una pena detentiva di 10 mesi. Successivamente ha acquisito un passaporto Saint Kitts e Nevis prima di rinunciare alla cittadinanza statunitense. Attualmente è designato come uno dei membri più importanti del club delle balene Bitcoin.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector