Le soluzioni CrossFi possono superare l’hype DeFi nella costruzione di un futuro sostenibile per la finanza decentralizzata

La finanza decentralizzata (DeFi) è un gioco da ragazzi la “parola d’ordine” criptata del 2020, questo spazio ha registrato un’enorme crescita negli ultimi mesi. Attualmente, il suo valore totale bloccato (TVL) è di $ 8,35 miliardi, con il numero di token DeFi elencati che aumenta di giorno in giorno. Sebbene l’aumento sia stato piuttosto rapido, la sua sostenibilità a lungo termine è in discussione quando si tratta della tokenomica sottostante. In effetti, le ultime settimane hanno visto attori malintenzionati sfruttare tali carenze per eseguire truffe di uscita “Rug Pull”.

Da allora la tendenza ha attirato sentimenti pessimistici sul futuro della DeFi; uno scettico in particolare è il fondatore del sito di dati crittografici di Messari, Ryan Selkis. Spesso noto per le sue giuste previsioni sul mercato delle criptovalute, Selkis ha recentemente affermato che la bolla DeFi “anticipata” scoppierà prima del previsto,

“La DeFi è solo una grande riserva di capitale che scorre intorno a un piccolo gruppo di addetti ai lavori e mercenari che presto esauriranno le vittime da spellare”.

Detto questo, l’hype DeFi ora rischia di essere superato da progetti decentralizzati fondamentali con una proposta di valore CrossFi. Si tratta fondamentalmente di innovazioni basate su blockchain il cui obiettivo è integrare i mercati finanziari tradizionali liquidi con un’architettura decentralizzata. Di conseguenza, i progetti CrossFi si stanno gradualmente posizionando come i principali driver di valore verso un passaggio sostenibile a Soluzioni Web 3.0.

CrossFi; Un futuro sostenibile per la finanza decentralizzata

La finanza decentralizzata propone un valore piuttosto significativo alla popolazione mondiale senza banche; ora saranno in grado di accedere a tutti i tipi di prodotti finanziari senza il trambusto di ottenere un conto bancario. Le innovazioni CrossFi migliorano ulteriormente questo valore attraverso una combinazione delle migliori funzionalità di blockchain e finanza tradizionale. Una di queste iniziative è l’ecosistema bancario Mineplex che offre una criptobanca mobile basata su tecnologia blockchain e infrastruttura di contratti intelligenti.

A differenza dei progetti DeFi, il Mineplex l’ecosistema finanziario è più sostenibile in termini di volatilità e integrazione con i prodotti finanziari tradizionali. Alcuni dei servizi finanziari offerti all’interno di questa criptobanca mobile includono servizi di pagamento tramite la sua carta di debito bancaria; gli utenti possono pagare sia in crypto che in fiat a seconda delle loro preferenze. I clienti Mineplex possono anche convertire la loro fiat in criptovaluta e viceversa senza lasciare questa interfaccia CrossFi. Altri servizi finanziari avanzati offerti all’interno di questo ecosistema includono il rifinanziamento di prestiti da banche tradizionali e strutture di risparmio sia per fiat che per criptovalute.

Per funzionare in modo efficace, i progetti CrossFi come Mineplex sono decentralizzati e quindi costruiti su ecosistemi blockchain. Questo particolare progetto basa la sua architettura fondamentale sulla blockchain di Tezos, rendendo difficile per i malintenzionati modificare i record, a meno che non si verifichi un hard fork. Oltre a questo, Mineplex sfrutta i contratti intelligenti per automatizzare i suoi servizi di criptobanca. Ciò significa che impiegano solo pochi minuti invece di quella che sarebbe stata una consegna di 3-5 giorni lavorativi nelle reti di rimesse globali centralizzate. Come la maggior parte delle innovazioni crittografiche, l’ecosistema Mineplex è alimentato dal suo token nativo “MINE” che funge da unità di potenza di calcolo.

Gli scambi crittografici CeFi sono ancora preziosi

Con tutte le interruzioni in corso, alcuni appassionati di criptovaluta si sono affrettati a respingere il futuro degli scambi di criptovaluta centralizzati. Solo poche settimane fa, Uniswap, che ora è il principale scambio decentralizzato per volumi di mercato, ha superato l’attività sui principali scambi crittografici; attualmente ha oltre 8.000 pool di liquidità con il volume medio delle ultime 24 ore attualmente a $ 353 milioni.

Tuttavia, questo non vuol dire che è tempo che i fornitori di servizi di risorse virtuali (VASP) in questa nicchia vengano spediti. Allo stato attuale, le probabilità potrebbero effettivamente favorire alcune di queste piattaforme, specialmente quelle con prodotti all’avanguardia come OKEx che offre servizi di criptovaluta sia spot che derivati. Tali prodotti sono molto giovani nel mercato delle criptovalute e quindi è più probabile che siano indotti negli scambi centralizzati rispetto alla DeFi dove il tasso di esperimento è ancora molto alto.

Gli scambi crittografici godono anche di un vantaggio di prima mossa nell’acquisizione di utenti, essendo le strade in crescita più popolari nell’esistenza della crittografia. Questa posizione di leader di mercato offre loro un margine di manovra nella definizione di commissioni di transazione favorevoli e sconti enormi sulle stesse; Nominex che è uno dei principali scambi di criptovaluta offre sconti di trading fino al 50% per gli utenti che sfruttano il token nativo della piattaforma “NMX” nelle transazioni. Tali incentivi hanno fatto molta strada per sopravvivere all’ondata DeFi e potrebbero essere sostenibili se Ethereum non risolverà le sue elevate tariffe di rete (gwei).

Conclusione

L’hype DeFi cambierà sicuramente le dinamiche della finanza tradizionale, indipendentemente dal fatto che la sua attuale infrastruttura di supporto sopravviva ai tempi. Ciò è dovuto al potenziale di coinvolgere chiunque da tutti gli angoli del mondo in un ecosistema finanziario decentralizzato, il che significa che possono interagire con i prodotti in primo piano in tempo reale. Fondamentalmente, il decentramento eliminerà la necessità di lunghi processi KYC per accedere ai prodotti finanziari aumentando la versatilità dei portafogli disponibili.


Sebbene il futuro della finanza decentralizzata sia promettente, la sua esistenza sotto il “Hype DeFi‘È ora a rischio. Trovare una nuova casa in CrossFi è uno dei modi in cui gli innovatori stanno ora cercando di aggirare il rischio reputazionale associato ai progetti in questa linea. Questo approccio sembra avere effettivamente una solida proposta di valore nell’integrazione della finanza tradizionale con blockchain. Andando avanti, è probabile che CrossFi alla fine supererà l’hype DeFi poiché la finanza decentralizzata è avanzata in progetti di infrastrutture più sostenibili.

Disclaimer Il contenuto presentato può includere l’opinione personale dell’autore ed è soggetto a condizioni di mercato. Fai le tue ricerche di mercato prima di investire in criptovalute. L’autore o la pubblicazione non si assume alcuna responsabilità per la tua perdita finanziaria personale.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector