Cos’è Bitcoin?

Cos'è Bitcoin

Cos’è Bitcoin? Descritto come un sistema di contanti elettronico peer-to-peer nel suo white paper, Bitcoin rappresenta uno dei più grandi progressi del mondo nella tecnologia finanziaria. Bitcoin è apparso per la prima volta nel 2008, nel mezzo della crisi finanziaria mondiale, e da allora ha fatto molta strada.

In quanto tale, Bitcoin rappresenta una valuta digitale, basata sulla tecnologia blockchain, decentralizzata e semi-anonima. Consente alle persone di scambiarsi denaro rapidamente, a buon mercato e senza impiegare un intermediario. Può anche essere abbastanza redditizio.

In questo articolo, esploreremo Bitcoin in modo approfondito e ci concentreremo sulla risposta a diverse domande: cos’è un Bitcoin e come funziona? Qual è la tecnologia alla base? Qual è la sua storia e qual è il suo scopo?

Storia

È importante presentare i fattori socioeconomici con cui il mondo aveva a che fare quando Bitcoin è emerso per la prima volta. Nel 2008, la crisi finanziaria mondiale era in pieno svolgimento. Persone, banche e governi stavano finendo i soldi. Le banche sono state accusate di aver abusato dei propri diritti, di aver imbrogliato i clienti e di aver abusato dei propri soldi. In quanto tale, la fiducia nel sistema finanziario tradizionale stava rapidamente diminuendo.

Contrariamente a quanto pensano molti, Bitcoin non è il primo tentativo di creare una valuta digitale. Prima del suo rilascio, diversi protocolli di pagamento in contanti erano già disponibili sul mercato. Sebbene nessuno sia diventato popolare, hanno influenzato le basi su cui in seguito sarebbe stato costruito Bitcoin.

Quindi quando è iniziato Bitcoin? Il 31 ottobre 2008, un individuo o un gruppo di persone noto con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto ha pubblicato un white paper intitolato “Bitcoin: A Peer-to-Peer Electronic Cash System”. Come parte del white paper, Nakamoto ha spiegato come funzionerebbe Bitcoin e come la criptovaluta sarebbe supportata dalla tecnologia blockchain.

Un po ‘più tardi, il 3 gennaio 2009, è nata la rete Bitcoin e Satoshi ha aiutato a minare il primo blocco della criptovaluta. Diversi giorni dopo, il client Bitcoin open source è stato rilasciato al pubblico. Una volta che Bitcoin ha iniziato a decollare, Satoshi ha smesso di esserne coinvolto. Ad oggi, non sappiamo chi ha creato Bitcoin.

All’inizio, la criptovaluta non è riuscita ad attirare molto interesse da parte del pubblico. Tuttavia, gli appassionati di crittografia, insieme a sviluppatori ed esperti finanziari, ne hanno subito notato il potenziale e sono stati coinvolti nel progetto. Con il tempo, il valore di Bitcoin è aumentato, ma ci sono voluti diversi anni prima che si ottenessero prezzi notevolmente più alti.

Parallelamente alla crescente popolarità di Bitcoin, hanno iniziato ad accadere molte altre cose, che si sono rivelate essenziali per la rivoluzione della valuta digitale. Sono comparsi i primi scambi di criptovaluta e piattaforme di trading e sono state sviluppate numerose altre monete che utilizzavano la tecnologia blockchain.

Durante i due anni successivi, Bitcoin ha visto una crescita dei prezzi insondabile, aggiornamenti, regolamenti, dibattiti accesi e la comparsa di nuovi concorrenti. Molte persone hanno iniziato a chiedere cosa sono i Bitcoin e questo ha incoraggiato l’adozione e la popolarità.

La tecnologia dietro Bitcoin

Oltre al pioniere del Bitcoin, Satoshi Nakamoto ha anche creato il primo scenario di utilizzo reale della rete blockchain, che è la tecnologia responsabile dell’accensione della criptovaluta. Ma prima, sarà necessario un po ‘di background nella tecnologia blockchain per spiegare ulteriormente Bitcoin.

L’etimologia del termine è autoesplicativa. Una blockchain è una rete di blocchi di archiviazione dei dati, collegati tra loro su una catena digitale utilizzando la crittografia. Rispetto ai database, le blockchain sono simili nel loro scopo, poiché registrano dati digitali, ma offrono una gamma più ampia di ottime funzionalità, tra cui trasparenza, immutabilità, decentralizzazione e sicurezza.


cos'è bitcoin

Le blockchain sono anche paragonabili alle banche, che verificano la valuta e facilitano le transazioni. La differenza qui è che nessuno può esercitare un controllo centralizzato sulla blockchain e tutte le transazioni vengono elaborate in modo rapido, trasparente e sicuro.

Come funziona Bitcoin?

Per utilizzare Bitcoin, non è necessario conoscere tutti i dettagli tecnici, ma solo alcuni principi, poiché tutti gli strumenti che utilizzerai sono semplici. In generale, tutto ciò che devi fare è installare il client Bitcoin sul tuo desktop o dispositivo mobile, generare un indirizzo, acquistare Bitcoin e quindi iniziare a effettuare pagamenti.

Da un punto di vista tecnico nella domanda “cos’è Bitcoin”, le cose sono un po ‘più complicate. Con questo in mente, quando effettui una transazione, pubblichi la tua intenzione di inviare parte delle tue monete a qualcun altro. Al termine, una rete di nodi di computer e minatori inizia a verificare la transazione per confermarne l’autenticità e controllare se stai tentando di spendere gli stessi fondi due volte.

Al termine della verifica, i minatori includeranno la transazione in un blocco contenente anche molti altri. Il blocco viene quindi visualizzato nel libro mastro pubblico. Da questo punto in poi, la transazione diventa immutabile, il che significa che non potrai annullarla o modificarla.

Sebbene la transazione avvenga istantaneamente, viene confermata solo dopo che sono state effettuate diverse verifiche. Questo è il motivo per cui gli scambi e altri fornitori di servizi di criptovaluta richiedono almeno tre conferme prima di poter accedere al tuo deposito.

Come ottenere Bitcoin

Ora che abbiamo coperto le basi di Bitcoin, è il momento di discutere di come guadagnare Bitcoin.

Acquisto

L’acquisto di Bitcoin è di gran lunga il metodo più popolare per entrare a far parte della comunità delle criptovalute. Puoi farlo in diversi modi. Puoi utilizzare un cambio di valuta digitale o un bancomat Bitcoin o semplicemente acquistare le monete da qualcuno che conosci.

In termini di scambi di valuta digitale, una ricerca su Google ti darà numerose opzioni tra cui scegliere. Una volta scelto lo scambio preferito (assicurati di controllare le loro commissioni e se lo scambio opera nella tua regione), dovrai creare un account. La maggior parte degli scambi ti chiederà il tuo nome e indirizzo email.

Per acquisti di Bitcoin più grandi, dovrai fornire più informazioni personali, come richiesto dai protocolli di sicurezza KYC (Know-Your-Customer), come un’immagine del tuo ID. Dopo aver creato il tuo account, puoi semplicemente collegare la tua carta di credito o conto bancario e acquistare qualsiasi importo di criptovaluta. Il sito Web confermerà il tuo acquisto in poche ore e il Bitcoin sarà disponibile nel tuo account di scambio.

Ti consigliamo di evitare di tenere Bitcoin nel tuo portafoglio di scambio, poiché non controlli le chiavi private, il che potrebbe esporti a violazioni della sicurezza. Quindi, una volta che un sito Web ti accredita delle monete, trasferiscile semplicemente al tuo indirizzo personale del portafoglio Bitcoin.

Per acquistare Bitcoin utilizzando contanti, dovrai trovare un bancomat Bitcoin o una persona disposta a venderti parte delle sue monete a livello locale.

Estrazione

Allora, cos’è il mining di Bitcoin? Un’alternativa all’acquisto di Bitcoin sarebbe diventare un minatore. Tuttavia, farlo è notevolmente più complicato per l’acquisto e di solito viene fatto da coloro che cercano di generare entrate. Esistono due metodi di mining principali: acquistare il proprio hardware o entrare a far parte di un pool di mining online. Indipendentemente dal metodo scelto, tieni presente che a causa della maggiore difficoltà di mining, i costi sono piuttosto elevati.

cos'è bitcoin

In questo momento, la ricompensa del blocco per la risoluzione del problema della prova di lavoro è di 12,5 BTC. Tuttavia, è probabile che ottenere l’intera ricompensa per te stesso sia impossibile senza un massiccio investimento nell’acquisto di hardware di mining. Questo è il motivo per cui molte persone scelgono di aderire a pool minerari, dove possono condividere la loro potenza di mining con una rete di miner che poi condividono la ricompensa del blocco. Puoi anche unirti a un pool noleggiando attrezzature minerarie in un data center. Ciò fornisce un punto di ingresso più economico nel mercato minerario, senza la necessità di acquistare e mantenere i propri rig.

Trading

Cos’è il trading di Bitcoin? In un certo senso, il trading è simile all’utilizzo di uno scambio di valuta digitale, poiché comporta l’acquisto e la vendita di criptovalute, a prezzi più vantaggiosi. Le regole sono piuttosto semplici: compra basso e vendi alto. Tuttavia, il trading è un metodo per generare entrate, quindi non lo consigliamo a una persona che è solo agli inizi. Il trading di criptovaluta con successo richiede un bel po ‘di tempo, insieme a una comprensione approfondita del mercato e di come funzionano i prezzi.

Bitcoin Gambling

Il metodo finale per generare Bitcoin sarebbe il gioco d’azzardo. Sono disponibili centinaia di casinò che consentono il gioco d’azzardo con Bitcoin e altre criptovalute e molti utilizzano un algoritmo dimostrabilmente equo per aumentare la fiducia dei clienti. Un aspetto interessante che vale la pena notare è che i migliori casinò Bitcoin offrono un rubinetto Bitcoin, che fondamentalmente ti dà accesso a una piccola quantità di Bitcoin gratuito con cui puoi giocare d’azzardo. Tuttavia, per guadagnare una notevole quantità di criptovaluta in questi casinò Bitcoin, è necessario depositare il proprio, invece di fare affidamento sui rubinetti.

Come usare Bitcoin

1. Invio di un pagamento

Per inviare un pagamento, avrai bisogno di un portafoglio Bitcoin e dell’indirizzo della parte ricevente. La maggior parte dei portafogli e degli scambi offre interfacce utente simili e intuitive per l’invio di criptovalute. Accedi al portafoglio, incolla l’indirizzo del destinatario, inserisci l’importo che desideri inoltrare e fai clic su “Invia”.

2. Ricezione di un pagamento

Per ricevere un pagamento, non devi fare nient’altro oltre a fornire il tuo indirizzo Bitcoin. Per una maggiore sicurezza e anonimato, ti consigliamo di utilizzare un indirizzo diverso per ogni transazione. Una volta che l’altra parte invia i fondi e la transazione conferma (generalmente in circa 30 minuti), sarai in grado di accedere alle monete nel tuo account Bitcoin.

3. Memorizzare il tuo Bitcoin

In termini di archiviazione di Bitcoin, ci sono due metodi principali tra cui puoi scegliere: conservazione a caldo o a freddo. L’archiviazione a caldo implica mantenere le tue monete su un portafoglio online. In genere è sicuro farlo, a condizione che non possiedi una grande quantità di Bitcoin. Altrimenti, è necessario perseguire maggiori misure di sicurezza e optare per l’archiviazione offline delle monete. Pertanto, le opzioni di conservazione a freddo includono mantenere il tuo Bitcoin in un portafoglio di carta, un portafoglio hardware Bitcoin offline o un’unità USB.

Adozione di Bitcoin in tutto il mondo

La nostra guida “Tutto su Bitcoin” non sarebbe completa senza discutere di adozione. Negli ultimi due anni, l’adozione di Bitcoin in tutto il mondo è aumentata notevolmente. Migliaia di commercianti fisici e negozi online accettano Bitcoin come mezzo di pagamento per prodotti e servizi. Inoltre, i governi stanno attivamente cercando modi per regolamentare il mercato delle valute digitali, incoraggiandone o scoraggiandone l’adozione.

Abbiamo fatto molta strada, ma c’è ancora molta strada da fare prima che l’adozione di massa possa essere raggiunta in tutto il mondo. Per arrivarci sono necessari un quadro normativo criptato, un sostegno e campagne di sensibilizzazione.

Vantaggi & Svantaggi

Si spera di aver dato una risposta chiara alla domanda, cos’è Bitcoin? Quindi aggiungiamo a questa spiegazione discutendone le caratteristiche in maggiore dettaglio. I vantaggi di Bitcoin includono quanto segue:

  •    Decentramento – Nessuna entità centrale può controllare Bitcoin e cosa succede con esso. Qualsiasi modifica al suo protocollo richiede il consenso della comunità mineraria.
  •    Immutabilità – Nessuna transazione può essere annullata o modificata.
  •    Commissioni basse – Bitcoin addebita solo pochi centesimi per ogni transazione, rispetto alle elevate commissioni addebitate dalle banche per i trasferimenti.
  •    Trasparenza – La blockchain di Bitcoin registra e fornisce l’accesso a tutte le transazioni che hanno avuto luogo.
  •    Semi-anonimato – Non è necessario fornire alcun tipo di informazione personale durante l’invio e la ricezione di Bitcoin.
  •    Potenziale di profitto – A causa delle fluttuazioni dei prezzi, c’è la possibilità di enormi guadagni di profitto.

I seguenti dettagli sugli svantaggi di Bitcoin:

  •    Volatilità – Poiché nessuno controlla il prezzo del Bitcoin, è libero di aumentare o diminuire a piacimento. Questo può essere sia un vantaggio che uno svantaggio, potenzialmente portando a enormi perdite per coloro che prendono decisioni di investimento sbagliate. Bitcoin è passato da $ 1.000 a un massimo storico di $ 20.000 in diverse settimane. Inoltre è sceso da $ 20.000 al suo prezzo attuale di $ 6.300.
  •    Incertezza normativa – I governi possono scegliere un approccio crypto-friendly o crypto-aggressivo in termini di sforzi normativi. Ad esempio, la Cina ha vietato tutti gli scambi nazionali di criptovaluta, insieme alle offerte iniziali di monete. Nel frattempo, altri paesi stanno incoraggiando l’adozione e l’innovazione nello spazio.
  •    Ancora in fase di sviluppo – Il protocollo di Bitcoin vedrà probabilmente numerosi cambiamenti nel corso degli anni. Per prepararsi all’adozione di massa, Bitcoin deve essere scalabile e le transazioni devono essere economiche, sicure e veloci.

Sulla base di tutto ciò che è stato delineato finora, ora dovresti avere un’idea migliore di cosa sia Bitcoin, il suo potenziale, i suoi usi e come funziona. Se decidi di entrare nel mercato delle criptovalute, qualsiasi background Bitcoin ti aiuterà a prendere decisioni di investimento più intelligenti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector