Cos’è Bitcoin Defi?

La finanza decentralizzata (defi) descrive protocolli e applicazioni basati su blockchain che alimentano una suite di strumenti monetari aperti a tutti. Defi accetta servizi comuni al sistema finanziario consolidato: prestiti; prestito; commercio; sintetici – e li ricrea a catena. La differenza tra i due regni – tradizionale e crittografico – deve meno all’architettura che supporta le applicazioni defi – un libro mastro distribuito invece di un database centrale – e più alle parti che possono partecipare.

Le applicazioni Defi sono, per loro natura, open source e aperte a tutti. Chiunque può partecipare all’ecosistema finanziario decentralizzato, sia come market maker, mutuatario o trader, senza richiedere il permesso. Questa è una netta differenza rispetto al vecchio mondo della finanza, dove l’inclusione si basa su geografia, status sociale, affidabilità creditizia e altri indicatori che possono essere modificati o rimossi arbitrariamente in qualsiasi momento, negando l’accesso agli individui.

Gran parte dello sviluppo che si è verificato all’interno di defi fino ad oggi ha ruotato attorno a Ethereum, che ospita una serie di dApp, piattaforme di prestito e protocolli di emissione di monete stabili su misura per questo scopo. Tuttavia, per molti aspetti, Bitcoin è l’ecosistema blockchain più adatto a defi, vantando una maggiore liquidità, adozione globale e garanzie di sicurezza. Defi potrebbe aver guadagnato il suo soprannome su Ethereum, ma ora ha trasceso quella rete e ha trovato casa su Bitcoin, dove sono state sviluppate una serie di piattaforme e protocolli di contratti intelligenti per sfruttare le capacità defi di BTC. In questa guida, esamineremo alcuni di questi prodotti e cosa offrono agli sviluppatori e agli utenti finali.

Il caso di Bitcoin Defi

Defi non appartiene a una singola blockchain. In effetti, l’etica stessa del defi implica essere liberi da vincoli finanziari che limitano i prodotti a singoli ecosistemi e database a silos. La componibilità – il concetto di creare componenti defi che si incastrano come blocchi Lego per creare nuove applicazioni finanziarie – è un principio fondamentale della dottrina defi. È quindi logico che gli sviluppatori defi vogliano connettere la più grande rete informatica distribuita del mondo – Bitcoin – al cuore del movimento defi.

Gran parte del lavoro pesante all’interno del fiorente settore defi di Bitcoin è stato fatto da RSK. La prima piattaforma di contratti intelligenti incentrata su Bitcoin e alimentata da esso, RSK fornisce strumenti per gli sviluppatori che desiderano creare applicazioni defi. Questi includono:

  • Archiviazione distribuita, pagamenti, oracoli e servizi di denominazione per gentile concessione di RIF
  • Sviluppo di contratti intelligenti che rispecchiano le capacità di Ethereum su RSK
  • Un token bridge federato per Ethereum e le sue defi dApp

L’infrastruttura di contratti intelligenti di RSK può essere implementata per creare defi wallet, exchange, stablecoin, piattaforme di prestito e prestito e molto altro ancora. Perché costruire tutto questo su Bitcoin? Bene, per prima cosa, BTC è la migliore riserva di valore della criptovaluta e la risorsa a cui gli hodler sono più propensi, beh, hodl. Ma bloccare tutto questo bitcoin non fornisce un rendimento ai suoi proprietari. Defi ha il potenziale per mettere a frutto questo capitale, attraverso prestiti e fornitura di liquidità, dando ai titolari la possibilità di guadagnare un ritorno sui loro BTC.

Utilizzando RSK defi framework, i possessori di bitcoin possono:

  • Guadagna interesse sul loro BTC
  • Prendi in prestito le stablecoin in modo che possano sbloccare il valore dei loro BTC senza dover vendere
  • Sfrutta il commercio con il loro BTC per guadagnare di più
  • Puntare BTC per guadagnare altri token

Defi è un gioco di squadra

La collaborazione è alla base della finanza decentralizzata. Più di ogni altro crypto vertical, defi è caratterizzato da uno spirito di collaborazione, partnership e integrazione tra i progetti defi. Lo stesso vale nel settore defi di Bitcoin; mentre RSK è la base per gran parte dell’innovazione della finanza decentralizzata che si sta verificando, non viene creata nel vuoto. Ad esempio, il primo stablecoin garantito da bitcoin è stato offerto per gentile concessione di Soldi Sulla Catena, costruito, ovviamente, sulla piattaforma RSK. È attraverso la creazione di applicazioni rivolte al consumatore come le stablecoin basate su BTC che gli utenti possono partecipare attivamente alla defi economy.

RSK ha creato il framework per Bitcoin defi per prosperare. Spetta ora agli sviluppatori di terze parti sfruttare questi strumenti per creare applicazioni che risolvono i problemi del mondo reale, dall’impegno efficiente al trading di margini decentralizzato, ai mercati di previsione, alla messaggistica sicura e alle assicurazioni.

Defi rende possibili i pagamenti in Bitcoin

Uno dei casi più rialzisti per sposare Bitcoin con defi è che rende BTC di nuovo spendibile. L’aumento delle tariffe di rete, insieme alla mancanza di privacy sulla catena, ha limitato la capacità di bitcoin di fungere da denaro fungibile adatto ai micropagamenti in quanto è per spostare miliardi di dollari alla volta. Accedi a Lightning Network (LN). Se RSK è un livello due di Bitcoin per i contratti intelligenti, LN è il suo analogo monetario. 


Con $ 9 milioni di BTC bloccato nella rete Lightning, LN ha acquisito solide basi per supportare una rete di pagamento globale. C’è ancora del lavoro da fare per perfezionare l’esperienza dell’utente in modo che Lightning possa diventare accessibile alle masse e non solo ai primi utenti esperti di tecnologia. Tuttavia, la sua proposta di valore di transazioni quasi istantanee a un costo quasi zero e con piena fungibilità è convincente.

L’endgame di defi è un sistema finanziario senza autorizzazione che opera in parallelo al sistema finanziario tradizionale, fornendo l’accesso a chiunque lo richieda, completo di rampe dal vecchio mondo. Affinché ciò avvenga, gli sviluppatori defi devono perfezionare la UX, l’usabilità e l’integrazione del livello base, del middleware e dei componenti a livello di applicazione, per creare prodotti che forniscano un’utilità autentica e che abbiano una curva di apprendimento delicata.

Al momento, le fondamenta di defi sono ancora in fase di ossificazione, il che significa che gran parte del lavoro di sviluppo è ancora in corso allo strato di base e allo strato due. La fase successiva vedrà sinergie più strette tra ecosistemi defi come Bitcoin ed Ethereum e nuove applicazioni formate dalle primitive defi che hanno preso forma grazie agli sforzi di progetti come MakerDAO, Compound, RSK e Lightning Labs. Bitcoin è già la rete crittografica più decentralizzata al mondo. Se i suoi sostenitori avranno la loro strada, diventerà la sede del più grande esperimento di finanza decentralizzata che il mondo abbia mai visto.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map