Come acquistare Bitcoin: tutto ciò di cui hai bisogno

come acquistare l'immagine di copertina del blog bitcoin

Bitcoin è un argomento che divide e lo è sempre stato. Alcuni amano il suo potenziale di investimento e la mancanza di regolamenti, mentre altri potrebbero odiare le sue basi libertarie e il technobabble circostante, o diffidare della sua volatilità.

Odiarlo o amarlo, Bitcoin è diventato sia popolare che redditizio. Quando è entrato per la prima volta nel mercato, il suo valore era di $ 0,0008. Al momento in cui scrivo, una singola unità vale oltre $ 37.390, che probabilmente conosci se ti stai chiedendo come acquistare Bitcoin. Fortunatamente, sei nel posto giusto: questa è una guida dettagliata e dettagliata su tutto ciò di cui hai bisogno per acquistare Bitcoin in modo sicuro e veloce.

Passaggi per l’acquisto di Bitcoin

  1. Crea un portafoglio personale.
  2. Trova uno scambio di criptovaluta affidabile.
  3. Scegli un metodo di pagamento.
  4. Acquista Bitcoin.

Un investimento in Bitcoin

È intelligente mettere i tuoi soldi in Bitcoin? Come al solito, non esiste un’unica risposta giusta. Bitcoin è famigeratamente volatile per molte ragioni, quindi quanto sei disposto a perdere se improvvisamente scende di prezzo dovrebbe essere un fattore chiave al momento di decidere se investire in Bitcoin. È anche ancora in procinto di prendere piede: a differenza delle valute legali, Bitcoin non ha un istituto finanziario centrale per regolarlo e sta ancora sviluppando l’adozione, una metrica fondamentale per le valute di qualsiasi tipo. Pertanto, a causa di un numero inferiore di persone che utilizzano la valuta con un’offerta limitata, si verificano spesso cali o salti di prezzo. Questo problema è incarnato nelle balene Bitcoin, proprietari di enormi forniture di Bitcoin che minacciano di destabilizzare ulteriormente la valuta. Quindi, investire in Bitcoin è generalmente considerato rischioso.

Ad esempio, la vendita di una quantità significativa di Bitcoin può far crollare rapidamente il suo valore. Inoltre, Bitcoin ha un problema di liquidità in corso. Alcuni esperti ritengono che uno dei problemi principali del trading di Bitcoin sia che è diventato più un’opportunità di investimento che una valuta: viene scambiato per realizzare un profitto e raramente viene utilizzato per effettuare transazioni.

Tuttavia, a causa della sua adozione e valore in rapida crescita, Bitcoin sta diventando sempre più popolare tra gli investitori. L’investimento in Bitcoin comporta i suoi rischi, ma è molto più sicuro ora di quanto non fosse qualche anno fa. E se hai intenzione di utilizzare Bitcoin per effettuare transazioni di gioco d’azzardo, ha un potenziale incredibile. Tutte le transazioni Bitcoin sono riservate e sicure, grazie alla crittografia, e di solito richiedono meno di 10 minuti. Inoltre, non ci sono commissioni bancarie, ma devi pagare una commissione per il miner Bitcoin. Gli scambi crittografici possono anche addebitare una percentuale quando acquisti Bitcoin – ne parleremo più avanti.

Bitcoin è sicuro?

La privacy e la sicurezza delle transazioni sono i punti di forza di Bitcoin. Puoi acquistare Bitcoin in sicurezza senza rivelare la tua identità. Sebbene riservate, le transazioni non sono del tutto anonime. La blockchain di Bitcoin, che è fondamentalmente un registro distribuito, mostra pubblicamente tutte le transazioni che si verificano. La blockchain mostra solo la tua chiave pubblica accanto alla transazione, ma non ci sono informazioni per rivelare l’identità del detentore della chiave. Sia tu che tutti gli altri potete vedere tutte le transazioni, ma non potete identificare le parti coinvolte.

Ok, ma un abile criminale informatico può in qualche modo rubare il tuo Bitcoin, dal momento che è tutto online, anche se acquisti Bitcoin in modo anonimo? Per fortuna no, poiché Bitcoin è fondamentalmente un sistema a prova di manomissione: tutte le transazioni sono verificate da ogni nodo sulla rete blockchain, rendendo impossibili le modifiche esterne. Se stai cercando un modo anonimo, veloce e sicuro per effettuare transazioni, Bitcoin è la strada da percorrere.

Guida passo passo

Il primo passo: crea un portafoglio personale

I portafogli crittografici sono software che tengono traccia di tutte le tue transazioni e tutte le transazioni Bitcoin avvengono tra portafogli. Pertanto, il primo passo per chi vuole acquistare e conservare Bitcoin dovrebbe essere quello di creare un portafoglio personale. Diciamo personale perché gli scambi di criptovaluta offrono anche di creare un portafoglio Bitcoin per te. Tuttavia, dovresti usarli solo come intermediari, poiché la loro sicurezza è legata alla sicurezza generale dello scambio di criptovalute. Nel caso in cui il sito di scambio venga compromesso, potresti potenzialmente perdere l’accesso al tuo Bitcoin, quindi dovresti sempre provare a spostarne la maggior parte nel tuo portafoglio personale.

Prima di approfondire la selezione del portafoglio crittografico e mostrarti come acquistare Bitcoin, dovresti familiarizzare con la distinzione tra un portafoglio caldo Bitcoin e portafogli freddi.

Gli hot wallet vengono eseguiti su dispositivi connessi a Internet come computer, smartphone o tablet. Il motivo principale per tenere il tuo Bitcoin in un portafoglio caldo è eseguire transazioni online, quindi ne avrai sicuramente bisogno per fare trading. Ma, come con qualsiasi dispositivo connesso a Internet, c’è un certo rischio: i portafogli caldi generano le chiavi private necessarie per accedere a Bitcoin, quindi se il tuo dispositivo viene compromesso, qualcuno potrebbe ottenere un accesso non autorizzato ai tuoi fondi. Se ti stai chiedendo come acquistare Bitcoin online, il primo prerequisito è possedere un portafoglio caldo, ma è meglio conservare solo una parte della tua offerta di Bitcoin su di esso, in particolare i fondi che intendi trasferire o utilizzare nel prossimo futuro . La maggior parte della tua criptovaluta dovrebbe essere conservata in portafogli freddi.

Quando si utilizzano hot wallet, è anche fondamentale che si adottino tutti i passaggi di sicurezza necessari, simili a quelli che si prendono quando si proteggono gli altri account importanti. È fondamentale mantenere il massimo livello di sicurezza possibile quando si acquista Bitcoin. Queste sono alcune precauzioni obbligatorie:


  • Non accedere mai al tuo portafoglio caldo da reti e dispositivi non sicuri, come reti Wi-Fi pubbliche e computer condivisi.
  • Non condividere mai le credenziali del tuo portafoglio con nessuno.
  • Non utilizzare le stesse credenziali che utilizzi per altri account.
  • Aggiungi l’autenticazione a due fattori.

I cold wallet, d’altra parte, non sono connessi a Internet, memorizzando la tua chiave privata in un ambiente offline. Sono il modo più sicuro per archiviare Bitcoin, poiché la loro natura offline li rende immuni alla maggior parte degli attacchi informatici. Il modo migliore per acquistare Bitcoin consiste nell’acquistare anche un po ‘di celle frigorifere e ci sono due tipi principali: hardware e portafogli di carta.

I portafogli hardware sono solitamente unità USB specializzate che impiegano misure di sicurezza di alto livello per proteggere la tua chiave privata. Includono app che ti consentono di acquistare o vendere Bitcoin.

I servizi online per la generazione delle tue chiavi pubbliche e private ti permetteranno di stamparle, creando così un portafoglio di carta. Se il tuo portafoglio freddo è un pezzo di carta con delle credenziali su di esso, qualsiasi scambio che afferma di essere il posto migliore per acquistare bitcoin ti consentirà di prelevare fondi “spazzando” la chiave privata del tuo portafoglio di carta senza mettere a rischio la sua privacy.

Sebbene i portafogli freddi siano la scelta ottimale dal punto di vista della sicurezza, devi comunque usarli in tandem con i portafogli caldi, che sono obbligatori per le transazioni online. Se stai solo entrando in Bitcoin, probabilmente puoi fare a meno di un portafoglio freddo per un po ‘, specialmente quando hai a che fare con importi modesti. Tuttavia, attenersi esclusivamente a un portafoglio digitale ti rende un bersaglio più facile per i furti, quindi assicurati di mantenere la tua sicurezza al massimo.

Questa guida crittografica consiglia di iniziare con un portafoglio caldo personale. Alcune delle scelte migliori sono Mycelium, Exodus e SoFi. La maggior parte di questi portafogli sono gratuiti ma potrebbero avere alcune funzionalità premium bloccate. Se prevedi di utilizzare i portafogli per scambiare valute diverse dal Bitcoin, assicurati che il portafoglio che stai ricevendo possa essere utilizzato per conservarlo.

Chiavi pubbliche e private

Ora sarebbe un ottimo momento per parlare un po ‘di chiavi pubbliche e private. Pensa a loro come al nome utente e alla password del tuo portafoglio: la tua chiave pubblica Bitcoin è praticamente il tuo indirizzo blockchain. Quando acquisti Bitcoin in contanti o ne ricevi uno, questa stringa di 34 caratteri funge da indirizzo del destinatario ed è visibile a tutti gli utenti blockchain.

La tua chiave privata Bitcoin è composta da 64 caratteri, e questo è quello che devi tenere al sicuro e conosciuto esclusivamente da te, poiché sono il percorso per i fondi Bitcoin nel tuo portafoglio. Le chiavi private non possono essere modificate: non è presente l’opzione “Hai dimenticato la chiave privata?”. Se in qualche modo l’hai smarrito, nessuno può aiutarti a recuperarlo. Pertanto mantenere l’accesso alla tua chiave privata è una delle basi della criptovaluta. Puoi trovare molte storie dell’orrore su persone che perdono le loro chiavi private e vengono bloccate da una fortuna Bitcoin, come questo programmatore di San Francisco che ha perso l’accesso a 7.002 BTC, del valore di $ 267,8 milioni.

Il secondo passaggio: trova uno scambio di criptovaluta affidabile

Gli scambi crittografici sono piattaforme online che consentono agli utenti di acquistare, vendere e archiviare Bitcoin. Sulla tua strada verso la ricchezza di Bitcoin, gli scambi di criptovaluta sono una tappa necessaria per transazioni rapide e sicure. In altre parole, sono la risposta alla domanda “Dove acquistare Bitcoin?”. Di nuovo, ci sono due tipi: scambi anonimi e quelli che richiedono l’identificazione.

La legislazione Know Your Customer (KYC) richiede che molti siti di scambio, in particolare quelli che si rivolgono ai clienti statunitensi, richiedano l’identificazione rilasciata dal governo agli utenti. Molti utenti interessati alla privacy esitano a utilizzare uno scambio Bitcoin KYC, principalmente perché molti di loro hanno avuto violazioni della sicurezza in passato. Tuttavia, ci sono molti scambi KYC con record di sicurezza impeccabili. I più popolari sono Coinbase, Kraken e Gemini.

D’altra parte, se desideri acquistare BTC in modo anonimo, c’è un’ampia selezione di scambi non KYC affidabili a tua disposizione. Binance è di gran lunga il più popolare, ma anche Nominex e Bybit sono scelte comuni. Su siti come questi, puoi acquistare o vendere Bitcoin senza lasciare dati identificabili: una manna dal cielo per gli utenti che mettono la privacy al primo posto. Tuttavia, siti come questi si prestano a individui loschi e sono spesso utilizzati per transazioni nefaste. A meno che tu non sia uno di loro, tuttavia, ciò non influirà in alcun modo sulla tua esperienza di scambio, poiché sei ancora completamente al sicuro grazie alla blockchain.

Potresti avere fretta di acquistare Bitcoin ora, ma semplicemente scegliere lo scambio di Bitcoin più popolare potrebbe essere un errore. Ci sono molte cose da tenere a mente quando si decide su una piattaforma di trading. Innanzitutto, controlla se lo scambio accetta il tuo metodo di pagamento preferito. In secondo luogo, esamina le commissioni Bitcoin che potrebbero essere addebitate quando acquisti questa criptovaluta, poiché differiscono tra i metodi di pagamento e gli scambi. Infine, controlla se l’exchange accetta altcoin o altre valute a cui potresti essere interessato.

Il terzo passaggio: scegli un metodo di pagamento

Ok, hai trovato il modo più economico per acquistare Bitcoin su uno scambio che corrisponde alle tue esigenze, ma come dovresti pagarlo? Anche la scelta di un metodo di pagamento fa parte del secondo passaggio, nel caso in cui tu abbia solo una strada a tua disposizione e desideri assicurarti che il tuo scambio di criptovalute lo accetti. Bonifici bancari, carte di credito e di debito sono tutti ampiamente accettati. D’altra parte, i metodi di transazione che si basano su e-wallet sono scarsi e spesso possono essere utilizzati solo per prelevare fondi. Per fortuna, ora puoi acquistare Bitcoin direttamente con PayPal: la società è la prima del suo genere a ricevere una Bitlicense condizionale negli Stati Uniti, che consente ai suoi utenti di acquistare e vendere Bitcoin tramite PayPal legalmente.

Non esiste davvero un modo migliore per pagare Bitcoin, ma ci sono cose a cui prestare attenzione. Come accennato in precedenza, gli scambi di Bitcoin possono addebitare commissioni di transazione diverse per diversi metodi di pagamento e talvolta possono dipendere dallo stato in cui vivi. Gli scambi potrebbero anche avere politiche di commissioni sui minatori diverse: potrebbero sottrarle dalla tua transazione, oppure aggiungili sopra e così via.

Sarebbe saggio esaminare l’atteggiamento della tua banca nei confronti delle transazioni relative alle criptovalute. Sarebbe fastidioso acquistare Bitcoin con una carta di debito solo per la tua banca per rifiutare la transazione o creare problemi su tutta la linea. Per fortuna, sempre più banche stanno iniziando ad abbracciare le criptovalute.

Dopo aver scelto come pagherai per Bitcoin, dovrai collegarlo al tuo account di criptovaluta, in modo simile alla maggior parte delle piattaforme di scambio / investimento di azioni. Scegli il tuo metodo preferito, aggiungi i tuoi dettagli, fatti verificare e il gioco è fatto.

Dovrai caricare le scansioni dei documenti prima di poter effettuare una transazione su siti che non ti consentono di acquistare Bitcoin con una carta di credito in modo anonimo. I documenti che dovrai fornire dipendono dallo scambio che stai utilizzando e dallo stato in cui vivi. Nella maggior parte dei casi, questi includono cose come un passaporto, una patente di guida o la scansione di un documento d’identità rilasciato dal governo e così via. Una volta caricato ciò che è richiesto, sarai pronto per acquistare il tuo primo Bitcoin.

Il quarto passo: acquista Bitcoin

Finora, hai creato un portafoglio personale, trovato uno scambio di criptovaluta adatto a te e hai deciso il metodo di pagamento ottimale. Ora, siamo arrivati ​​alla fase finale della nostra guida “Come acquistare Bitcoin”: effettuare un acquisto effettivo. La maggior parte degli scambi ti consente anche di collegare più portafogli al tuo account.

Una cosa intelligente da fare prima di effettuare un ordine è controllare il valore corrente di Bitcoin. Per fortuna, quasi tutte le piattaforme di scambio di criptovalute offrono una panoramica dettagliata delle recenti fluttuazioni del mercato. Puoi acquistare una quantità specifica di Bitcoin o aggiungere l’importo fiat che sei disposto a spendere e la piattaforma acquisterà quanti più bitcoin possibile per quella somma. Una volta deciso, effettua l’ordine e il gioco è fatto.

Congratulazioni, hai appena imparato ad acquistare BTC! Oltre agli acquisti manuali, scambi come Coinbase ti consentono di inserire ordini di stop e automatizzare gli acquisti ricorrenti, con parametri specifici di prezzo e quantità di Bitcoin. Con queste opzioni, sia gli esperti di commercio di Bitcoin che i nuovi investitori possono fare trading in modo efficiente.

Modi alternativi per acquistare BTC

Scambi peer-to-peer

Uno scambio P2P Bitcoin è simile a uno scambio non KYC, ma consente agli utenti di interagire direttamente. Uno scambio KYC come Coinbase o Kraken ti consentirà di impostare quando acquistare Bitcoin per te o acquistare BTC automaticamente al prezzo più basso possibile. Gli scambi P2P, d’altra parte, richiedono richieste manuali di vendita o acquisto, ma puoi sfogliare le offerte di altre persone liberamente sul sito e fare trading senza intermediari.

Bancomat Bitcoin

I bancomat Bitcoin sono macchine in cui puoi acquistare Bitcoin in contanti e trasferirli sul tuo portafoglio privato. Al giorno d’oggi, alcuni chioschi ATM Bitcoin ti consentono di vendere BTC anche in contanti. Non aspettarti che i bitcoin dorati escano dalla macchina, indipendentemente da ciò che hai visto su Internet.

FAQ

Come posso acquistare bitcoin?

Segui la nostra guida per convertire denaro in Bitcoin: ottieni un portafoglio crittografico, trova uno scambio, scegli un metodo di pagamento ed effettua un ordine di acquisto.

In che modo i principianti acquistano bitcoin?

I principianti acquistano il loro primo Bitcoin acquistandolo con valute legali tramite siti di scambio di criptovalute come Coinbase o Kraken.

Posso acquistare Bitcoin per $ 1?

Sì, la maggior parte degli scambi di criptovaluta (e PayPal) ti consente di acquistare Bitcoin per un dollaro.

Vale la pena acquistare Bitcoin ora?

Anche se potrebbe essere troppo tardi per iniziare il mining, vale sicuramente la pena investire o scambiare Bitcoin.

Bitcoin è sicuro e legale?

Come ti dirà la nostra guida “Come acquistare Bitcoin”, Bitcoin è eccezionalmente sicuro e perfettamente legale nella maggior parte dei paesi sviluppati. Assicurati solo di non smarrire la tua chiave privata.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector