Cosa attende Ripple nel 2020: una svolta nella resistenza o nuovi minimi?

XRP 2020

La terza criptovaluta per capitalizzazione di mercato, Ripple, non è stata all’altezza delle aspettative degli investitori lo scorso anno, ma c’è una possibilità che il 2020 sarà l’anno del riscatto per XRP o raggiungerà nuovi minimi?

Esamineremo alcuni dei fattori e delle previsioni che potrebbero influire sul prezzo di XRP nel 2020 e proveremo a trarre alcune conclusioni.

Prezzi storici di Ripple

In seguito all’impennata di Bitcoin nel 2018, XRP ha visto anche un sostanziale aumento del prezzo, raggiungendo il massimo storico di $ 3,65. Ma poi nel 2018 è arrivato il grande inverno delle criptovalute in cui tutte le altcoin, incluso XRP, hanno perso la maggior parte del loro valore.

Mentre XRP ha debuttato nel 2020 con una nota piuttosto positiva, va notato che la moneta ha perso oltre il 90% del suo valore dai suoi massimi del 2018, che ha posizionato XRP al vertice dei peggiori risultati del 2019. Il più grande movimento di prezzo dello scorso anno è stato un calo del 30% a novembre e il prezzo attuale di Ripple è $ 0,272759.

Analisi dei prezzi XRP / USD 2020 - Grafico settimanale

Fonte: Coinmarketcap

Previsioni di mercato XRP

Sito Web di previsione crittografica, InvestingHaven, ritiene che Ripple abbia alte possibilità di crescita quest’anno. Hanno affermato che la tendenza ribassista alla fine del 2019 era solo “trazione nell’adozione” e che dovremmo “aspettarci un risultato rialzista prima di marzo 2020” per XRP.

L’investitore veterano, Tim Draper, prevede anche che XRP diventerà rialzista nei prossimi mesi. “Guardando la crescita di tre volte di Bitcoin negli ultimi 5 mesi, ci si aspetterebbe un risultato simile da XRP.”

Draper ha proseguito dicendo: “L’azienda si sta attivamente sviluppando, ampliando la sfera di influenza, avvalendosi del supporto di grandi istituzioni finanziarie e migliorando costantemente la tecnologia dei trasferimenti”.

“Inoltre, Ripple è di proprietà di SBI, una grande società con società come R3. Tutto indica che la situazione attuale, solo la calma prima della tempesta, nel nostro caso, prima della crescita esplosiva “.

Oracle Times è anche molto ottimista sulle prestazioni di XRP per il 2020, prevedendo un aumento del 2000% se Ripple diventasse la moneta numero uno utilizzata per eseguire pagamenti transfrontalieri da parte delle istituzioni finanziarie.

Da quello che abbiamo osservato, la maggior parte dei migliori nomi e siti del settore sono molto ottimisti su XRP.


Partnership

Un altro fattore importante che potrebbe influenzare pesantemente il progresso di XRP è il numero di partnership che ha. Ripple è già orgogliosa di una vasta rete composta da 300 istituti finanziari, come Santander Bank e American Express. Molte di queste società e piattaforme stanno attualmente lavorando per integrare la tecnologia di Ripple, RippleNet, per consentire transazioni ad alta velocità.

XRPpartners

coinmama.com

MoneyGram per facilitare i pagamenti transfrontalieri nei prossimi anni. La tecnologia RippleNet è stata ufficialmente implementata dalla gestione della tesoreria PNC per consentire i regolamenti transfrontalieri tra banche. Inoltre, SBI Ripple Asia, che è una sussidiaria di SBI Holdings, ha annunciato che fornirà un servizio di regolamento del negozio tramite l’utilizzo di SBI Holdings e l’app di pagamento di Ripple denominata MoneyTap. Il servizio sarà basato su xCurrent, la soluzione blockchain di Ripple progettata per fornire servizi di rimesse nazionali quasi istantanei tra banche. Ripple ha anche annunciato pubblicamente che avrebbe acquisito $ 30 milioni di azioni MoneyGram a $ 4,10 per azione e nei prossimi 2 anni prevede di acquistare azioni per un valore di 20 milioni di USD. Se più partner si unissero alla rete e iniziassero a implementare la tecnologia Ripple, ciò dovrebbe anche dare una spinta al prezzo XRP, soprattutto a lungo termine.

Causa

La società Ripple ha riscontrato molti problemi legali, essendo stata coinvolta in una causa legale prolungata che potrebbe riflettersi notevolmente nel prezzo della crittografia nativa dell’azienda.

La SEC degli Stati Uniti ha presentato un’azione di classe contro Ripple affermando che i token sono stati presumibilmente venduti come titoli non registrati.

Un verdetto finale sulla questione era previsto per il 15 gennaio, ma la decisione è stata rinviata a tempo indeterminato dal giudice Phyllis Hamilton. Sebbene XRP non sia stato dichiarato una sicurezza, il caso non è stato ribaltato e questa incertezza su XRP permane. Se il comitato dichiara che XRP è una merce, il suo prezzo potrebbe vedere un aumento.

increspatura querela

cryptopolitan.com

La voce dell’IPO di Ripple

Il CEO di Ripple, Brad Garlinghouse, ha affermato che mentre Bitcoin (BTC) è ancora una buona crittografia per la riserva di valore, XRP è più adatto per i pagamenti.

Ha dichiarato: “Sono ottimista su BTC come riserva di valore, ma non per i pagamenti. Non vuoi usare BTC da Starbucks b / c quando prendi il caffè, sarà freddo. “

All’evento del Wall Street Journal al World Economic Forum di Davos, Garlinghouse ha lasciato intendere che Ripple potrebbe tenere un’offerta pubblica iniziale (IPO) nel 2020.

Risultato immagine per xrp ipo

Fonte: oggi

Garlinghouse è stato citato dicendo: “Nei prossimi 12 mesi, vedrai IPO nello spazio cripto / blockchain. Non saremo i primi e non saremo gli ultimi, ma mi aspetto che saremo in prima linea … è un’evoluzione naturale per la nostra azienda “.

Ripple ha terminato il suo finanziamento di serie C la scorsa settimana, con la società che ha raccolto $ 200 milioni. Il round di serie C è solitamente l’ultima fase che un’azienda finisce prima di diventare pubblica.

La comunità crittografica si è rivolta ai social media per esprimere le proprie preoccupazioni in merito al prezzo di XRP dopo l’inizio dell’offerta pubblica. Alcuni credono che l’IPO condannerà il token XRP a un crash irrecuperabile, soprattutto se si guarda a come è andato XRP nel quarto trimestre del 2020.

Christy Ai, ancora Boom Bust, ha dichiarato che il CEO rischia di svalutare il prezzo di XRP se la società diventa pubblica:

“Quando una società fa l’IPO, vende le sue azioni per raccogliere fondi. Ma fino ad ora, la società ha venduto monete, XRP, per raccogliere fondi … quindi se ora decide di vendere azioni e diventare pubblica, XRP potrebbe potenzialmente essere inutile, obsoleto. “

Anche il commentatore di criptovaluta, Cantering Clark, credeva che questa decisione avrebbe avuto un impatto negativo sul token:

 “[Brad Garlinghouse] ha appena tirato la dissolvenza definitiva sui possessori di $ XRP … Oh, uh ragazzi, sì, ora stiamo andando all’IPO e offriamo azioni che portano equità quindi … uh … su quelle monete …”

C’è anche il problema del fatto che XRP viene continuamente scaricato sul mercato, il che fa diminuire il prezzo del token.

Enormi lotti di token vengono rilasciati regolarmente in un mercato che è già traboccante di XRP, che diminuisce il valore del singolo token. E Ripple ha ancora 220 milioni di token XRP che devono essere rilasciati.

Conclusione

Nonostante le numerose speculazioni e previsioni, nessuno sa con certezza cosa attende XRP quest’anno. Non ci resta che aspettare e vedere se il 2020 porterà delusione o gioia ai possessori di XRP.

Immagine in primo piano: bitcoinist.com

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map