La lista di controllo di Andreas Anotonopoulos per individuare una vera criptovaluta

Il mercato delle criptovalute ospita attualmente migliaia di nuove valute, tuttavia, la legittimità di queste rimane incerta. Prominente sostenitore di Bitcoin, Andreas M. Antonopoulos ha condiviso un video in dettaglio sull’identificazione di una criptovaluta.

“La criptovaluta è un termine di marketing”

Andreas Antonopoulosfonte

L’industria delle criptovalute ha assistito alla nascita di diverse nuove monete. Bitcoin, la prima criptovaluta ad essere lanciata sul mercato. Quasi 12 anni nel mondo finanziario, Bitcoin rimane ancora al vertice. Tuttavia, la maggior parte delle altre criptovalute entra nel mercato sostenendo di soddisfare le carenze di Bitcoin. Mentre alcuni affermano di offrire transazioni più veloci e pochi altri come Monero offrono una migliore privacy. L’elenco potrebbe continuare poiché quasi tutti nel campo hanno osservato la creazione di un Bitcoin migliore.

Evangelista di Bitcoin, Andreas Antonopoulos ha pubblicato un video sul suo canale YouTube Bitcoin Q&A, intitolato “Cosa rende una valuta una criptovaluta?” In questo video, Antonopoulos ha sottolineato che non esiste una definizione statutaria della domanda “Che cos’è una criptovaluta?”

La criptovaluta si è evoluta in un termine di marketing che suggerisce che qualsiasi valuta basata sulla crittografia potrebbe essere chiamata criptovaluta da alcuni individui. Tuttavia, questo fornisce a malapena qualsiasi informazione sulla posizione della criptovaluta e non riesce nemmeno a riconoscere se la criptovaluta è interessante.

Checklist di Andreas Antonopoulos per identificare una criptovaluta

Per superare la seccatura di identificare il “fattore interessante” di una criptovaluta, Antonopoulos ha formulato una lista di controllo. Questa lista di controllo è una lista che l’educatore di Bitcoin avrebbe anche cercato di rendere popolare.

1. Le criptovalute sono decentralizzate

Le criptovalute sono decentralizzateLe criptovalute sono decentralizzate

Il decentramento è uno dei termini più comuni che incontreresti se facessi parte della comunità crittografica. Il motivo alla base della creazione della prima criptovaluta era quello di sfuggire ai blocchi centralizzati. Antonopoulos nella sua lista ha sottolineato che una criptovaluta dovrebbe essere accessibile a chiunque senza bisogno di autorizzazione o controllo.

Antonopoulos ha aggiunto,

“Un computer su Internet aperto può semplicemente connettersi alla rete, farne parte e partecipare alla rete?”

Fondamentalmente chiunque, ovunque può possedere criptovalute e inviarle a chiunque senza terze parti o intermediari. 

2. Sono senza bordi

Le criptovalute sono senza confiniLe criptovalute sono senza confini


Essere senza confini è stato uno dei fattori di cui dovrebbe vantarsi qualsiasi criptovaluta. I pagamenti transfrontalieri su piccola scala e su larga scala costano una quantità di denaro esorbitante, a causa dei tassi di cambio e degli intermediari di cambio.

Un sistema a cui chiunque potrebbe accedere da qualsiasi parte del mondo in un dato momento è ciò che rende una criptovaluta davvero senza confini, suggerisce Antonopoulos.

3. Sono neutrali, nessun pregiudizio!

Le criptovalute sono neutreLe criptovalute sono neutre

Un sistema che non discrimina le transazioni in base alla fonte-destinazione, al valore o persino al suo scopo è considerato di natura neutra. Qualsiasi sistema che eseguisse una transazione senza prendere in considerazione le informazioni relative alla fonte è classificato come criptovaluta.

Per possedere una criptovaluta non hai bisogno di una particolare origine, colore, casta ecc. La fonte è sempre una chiave pubblica!

4. Sono immutabili: la verità prevale!

Le criptovalute sono immutabiliLe criptovalute sono immutabili

L’entità dell’immutabilità della valuta fa anche parte della lista di controllo dei sostenitori di Bitcoin. Usando Bitcoin come esempio, Antonopoulos ha suggerito che l’immutabilità di Bitcoin era piuttosto alta. Citando il fatto che i dati nella blockchain di Bitcoin diventano immutabili dopo sei conferme. Poiché il numero di conferme continua ad aumentare, sarebbe più difficile annullare una transazione, ha aggiunto.

Una volta confermati, i dati sulla blockchain pubblica non possono essere modificati.

5. Verificabile pubblicamente

Le criptovalute hanno legder pubblicoLe criptovalute hanno un registro pubblico

L’ultimo criterio della lista è se la valuta è verificabile pubblicamente? Ciò si concentrerebbe sull’audit di una transazione o sulla trasparenza della rete. Il registro accessibile pubblicamente è al centro di ogni criptovaluta, fornendo la trasparenza tanto necessaria e consentendo il monitoraggio delle transazioni.

In una blockchain pubblica come Bitcoin chiunque legge / scrive ma nessuno può modificare nulla in questo libro mastro, quindi agisce come un’unica fonte di verità per tutte le parti in transazione.

Bitcoin è il benchmark standard

Il bitcoin è senza dubbio considerato lo standard per tutte le criptovalute e Antonopoulos ha rivelato la sua inclinazione verso la moneta in quanto la considera diversa dalle altre. Tuttavia, Antonopoulos ha suggerito che le monete che non spuntano tutte le categorie di questo elenco non dovrebbero essere rimosse dalla sua etichetta di criptovaluta poiché pochi altri potrebbero considerarle interessanti. Nonostante ciò, il sostenitore di Bitcoin ha suggerito che le monete che non soddisfano questi criteri sono più di una “innovazione incrementale”.

Elaborando un sistema chiuso e controllato, ha detto,

“Per me, è più simile a un database e non particolarmente interessante nella sua tecnologia e certamente non molto interessante nelle sue implicazioni politiche e sociali.”

Ogni settore ha la sua quota di sfruttatori e l’industria delle criptovalute ne ha in abbondanza. Il mercato delle criptovalute è composto da 5.000 altcoin e la maggior parte di essi sono falsi. La lista di controllo di Antonopoulos potrebbe essere utilizzata come tua per evitare criptovalute false e truffe.

Facci sapere cosa pensi che renda una criptovaluta?

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector