In che modo gli scambi di criptovaluta hanno perso oltre $ 1,5 miliardi in fondi di investitori

Il mercato delle criptovalute vale attualmente circa $ 350 miliardi di dollari. In confronto ai mercati più tradizionali, questo non sembra molto. L’oro, ad esempio, con cui gli esperti confrontano comunemente Bitcoin, vale quasi $ 8 trilioni di dollari.

Tuttavia, questa è solo una prospettiva. Una prospettiva diversa è il fatto che oltre $ 1,5 miliardi di fondi di investitori sono stati rubati da varie borse nel corso degli ultimi 10 anni.

Sono un sacco di soldi ed è un problema che non sta andando via. In effetti, con l’avanzare della tecnologia di scambio di criptovaluta, anche le tecniche e i trucchi di hacking.

Mt. Gox: un errore da cui non abbiamo imparato

Tutto è iniziato con il Monte. Gox. Operativo tra il 2010 e il 2014, al suo apice, il Monte. Gox ha gestito almeno il 70% delle transazioni Bitcoin.

Il fatto che il Monte. Il sito Gox era originariamente concepito per scambiare carte di Magic: The Gathering online forse avrebbe dovuto scrivere sul muro alla comunità delle criptovalute. Purtroppo non è stato così.

Dopo una serie di violazioni della sicurezza, attività sospette e anomalie di sistema inspiegabili, i ritiri da Mt. I Gox furono sospesi a tempo indeterminato nel febbraio 2104. Poco dopo, l’exchange annunciò che non erano stati contabilizzati oltre 850.000 bitcoin.

A quel tempo, questo numero rappresentava oltre il sei percento di tutti i bitcoin esistenti. L’intero mercato ha reagito allo stesso modo, con Bitcoin che ha perso il 20 percento del suo valore. Mentre solo 24.000 investitori detenevano fondi direttamente interessati, l’intera situazione ha mandato in tilt gli investitori di tutto il mondo.

Mt. Gox ha dichiarato bancarotta poco dopo. Tuttavia, il danno è stato fatto ed è in corso. Fino ad oggi, il caso è trincerato in legalità e conflitto. I creditori devono ancora vedere un centesimo delle loro perdite recuperate.

QuadrigaCX: tragedia o scandalo?

L’ultimo grande attacco di criptovaluta del 2018 non è stato nemmeno un hack. È stata più una tragedia personale, afflitta da voci e potenziali scandali, che ha anche provocato la perdita di $ 190 milioni di beni degli investitori.

Quando il CEO di QuadridaCX Gerald Cotton è morto improvvisamente a causa della malattia di Crohn nel dicembre 2018, il mondo delle criptovalute è rimasto scioccato. Come sempre, quando un giovane muore, è stata una perdita inaspettata e devastante.  

La perdita è stata purtroppo amplificata dal fatto che negli ultimi otto mesi nessuno, inclusa l’unica erede di Cotten, sua moglie Jennifer Robertson, non ha potuto accedere ai fondi che avevano in Quadriga. Cotton conservava le password dei portafogli digitali di Quadriga. Il suo laptop crittografato si è dimostrato impenetrabile.

Inoltre, più losche coincidenze circondano l’intero spiacevole pasticcio. Esistono abbastanza domande senza risposta che abbondano le voci di truffe e strategie di uscita.


Binance: Dark Horse Hackers

Se c’era uno scambio che nessuno si aspettava sarebbe diventato una vittima di hacking, era Binance. Dopo essere entrato nella scena delle criptovalute nell’estate 2017, Binance è diventato rapidamente un leader del settore in termini di sicurezza, versatilità e volume di scambi..

A maggio, lo scambio ha subito un $ 40 milioni di hack. Rappresentando circa il due percento delle sue partecipazioni in bitcoin, Binance aveva i fondi di riserva per coprire una perdita di questo volume.

Tuttavia, gli effetti risultanti sulla comunità delle criptovalute sono stati immediati e potenti. Se anche Binance non fosse al sicuro dagli hacker, dove sono al sicuro le risorse digitali?

Il futuro: luminoso o cupo?

Il 2019 ha visto un’ondata di lanci di nuovi scambi sul mercato. La maggior parte di essi vanta le funzionalità di sicurezza standard ora disponibili attraverso la maggior parte degli scambi crittografici.

Tuttavia, è diventato molto facile avviare uno scambio di criptovaluta. Inoltre, è una proposta redditizia. Ciò ha portato a molte attività di scambio opportunistiche.

Per questo motivo, la selezione di una piattaforma affidabile e solida è fondamentale. Alcuni nuovi scambi hanno un impegno per la sicurezza e le migliori offerte di servizi di razza.

Uno degli scambi rilasciati più di recente, ecxx, si impegna a proteggere le risorse digitali sicure e affidabili. L’exchange ecxx vanta una sicurezza multistrato, progettata per soddisfare le esigenze degli investitori professionali e al dettaglio allo stesso modo.

Ecxx afferma una visione che include il diventare il principale scambio di risorse digitali al mondo. Questo significa più grande di Coinbase, Binance o Kraken. Questo significa anche che ci sono dentro per il lungo raggio.

Man mano che gli scambi di risorse digitali avanzano, diventando più user-friendly e interattivi, è una cosa positiva e forse questo significa che gli scambi in questi giorni sembrano imparare dagli errori passati dei giganti del passato poiché ecxx ha costruito una piattaforma dedicata alla sicurezza e alla fiducia.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector