Comprensione del concetto di catena di Walton (WTC)

L’IoT o Internet of Things sta creando un ecosistema completamente nuovo e Walton Chain è connessa all’IoT con la Blockchain per dare vita a una nuova era digitale. Acronimo di Wisdom Alters Label Trade Organization and Network, Walton Chain fondamentalmente combina la tecnologia RFID con la blockchain per creare un sistema di gestione per le catene di approvvigionamento.

La tecnologia RFID è stata inventata nel 20 ° secolo da uno scienziato Charlie Walton, che svolge un ruolo importante in una vasta gamma di applicazioni come può essere utilizzata per l’identificazione, i pagamenti mobili, la vendita al dettaglio e qualsiasi cosa.

Cos’è Walton Chain (WTC)?

Nel 2016, gli sviluppatori della Corea del Sud e della Cina hanno unito le forze per lanciare Walton Chain o WTC. Prende il nome dall’inventore dell’RFID, questo progetto mira a migliorare l’efficienza della catena di fornitura sviluppando un sistema di gestione innovativo.

Il sistema logistico è complesso e coinvolge varie parti che rendono difficile il coordinamento tra le imprese che appartengono allo stesso verticale man mano che il sistema cresce. WTC gestisce la catena di fornitura combinando tecnologie RFID con blockchain con l’obiettivo di creare un ecosistema aziendale affidabile e trasparente.

Walton Chain (WTC) ICO

Quando è stata lanciata l’ICO di Walton Chain, sono state emesse circa 100 milioni di monete al prezzo di 1ETH = 680 WTC ~ 0,001471 ETH. Sul totale delle monete, 70 milioni di monete sono attualmente in fornitura e le restanti saranno estratte nel corso degli anni, anche se ora non verranno create più monete.

Queste monete vengono utilizzate principalmente per emettere sottocatene, distribuire lo scambio di asset, l’interesse sui dividendi, lo scambio decentralizzato e il voto distribuito e il sistema di governance. Attualmente, la capitalizzazione di mercato totale del WTC è $ 442,560,134 USD con un valore di $ 17,77 USD.

Dove acquistare / vendere monete Walton

Quando si tratta di scambiare, acquistare o vendere il WTC, è estremamente facile in quanto la moneta è elencata in una serie di scambi di criptovaluta, inclusi alcuni grandi nomi. Binance, Kucoin, OKEx, Coinnest, HitBTC, Coinlink, COSS, Coinrail e Allcoin.

Le catene secondarie di Walton Chain

Nell’ecosistema Walton, Walton Chain è la catena madre che gestisce le sottocatene, traccia le transazioni ed esegue gli smart contract. Le sottocatene nel WTC possono essere create da chiunque attraverso la tecnologia Walton Chain che ha i propri token.  

Ognuna di queste catene si concentra su settori particolari e può persino scegliere un algoritmo di consenso diverso da quello della catena madre.

Alcuni vantaggi di avere la catena secondaria separata dalla rete WTC sono:


  • Blockchain personalizzato per soddisfare specifiche esigenze aziendali
  • Nessuna connessione con l’attività di rete o il protocollo della catena principale
  • I problemi nella catena secondaria non affondano l’intera rete poiché la maggior parte dei dati risiede nella catena secondaria di un’azienda

Come funziona Walton Chain?

L’IoT fondamentalmente integra i dati raccolti dai dispositivi abilitati al Web negli ambienti circostanti per inviare e agire su tali dati. Le piattaforme IoT sono così potenti che individuano esattamente quali informazioni sono utili e quali possono essere ignorate.

Tuttavia, essendo una rete centralizzata, l’IoT richiede l’approvazione per connettere i dispositivi. In questo caso, Walton Chain offre un approccio per garantire un accesso decentralizzato implementando Value Internet of Things (VIot).

Punti di forza

  • Ha il proprio chip RFID, scanner e tracker
  • Il valore della sua moneta dipende dal numero di sottocatene che ha
  • Consente il monitoraggio degli articoli al dettaglio dall’inizio alla fine
  • Avere un utilizzo nel mondo reale che aiuta ad aumentare l’efficienza delle aziende

Debolezze

  • I proprietari del token non hanno alcuna quota nella società
  • Il suo Masternode guadagna gettoni quando i gettoni vengono spostati dalle sottocatene alla catena principale o tra le sottocatene, il che significa ritorni masternode inferiori

Una squadra forte

Il team di Walton Chain ha molta esperienza con la catena di fornitura. Xu Fangcheng, il suo fondatore, ha anche fondato un’azienda di abbigliamento maschile che vale circa 7 miliardi di dollari. Il co-fondatore Do Sanghyuk ha già lavorato come direttore della Korean Standard Products Association.

Chief Scientist, Kim Sukki è anche un membro del team, ex vicepresidente di Samsung. Un altro membro di questo team di 40 persone, Wei Songjie, un ingegnere blockchain con un’esperienza lavorativa presso Qualcomm e Google.

Walton Chain è più di una semplice piattaforma di supply chain, è una tecnologia che consente alle persone di creare la propria sub-catena. Un progetto popolare nel mercato in questo momento, Walton Chain ha il potenziale per trasformare lo spazio aziendale.

Cosa ne pensi di Walton Chain? Fateci sapere i vostri pensieri e domande qui sotto nei commenti.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector