Bitcoin, Ethereum, Ripple Price Analysis per la settimana dal 24 settembre al 30 settembre

annuncio pubblicitario Phemex

Google dice addio al divieto di pubblicità crittografica, anche se in parte. Ripple Craziness continua poiché la nuova politica di quotazione di Coinbase potrebbe aprire le porte per la quotazione di XRP. Tra le aziende, Walmart dice ai fornitori “Blockchain or Bust”. Affrontare la domanda di Stablecoin Circle lancia Stablecoin (USDC). Tra le novità normative, i leader di Crypto si incontrano con Capitol Hill per discutere del futuro della criptovaluta. Tra gli scambi, Mt. Gox Trustee segnala la vendita di criptovalute per un valore di 230 milioni di dollari da marzo 2018. A livello internazionale, Zebpay, un importante scambio di criptovalute indiano, diventa la prima calamità del divieto di criptovaluta da parte del regolatore indiano mentre il caso contro il divieto dovrebbe essere ascoltato questa settimana

Google ha annunciato questa settimana che il divieto totale degli annunci relativi alle criptovalute terminerà ad ottobre. Tuttavia, la norma aggiornata non significa che sarà una pubblicità gratuita per tutti. Gli annunci di ICO, portafogli e consigli di trading sono ancora sulla lista nera e gli annunci approvati possono essere pubblicati solo negli Stati Uniti e in Giappone. Seguendo l’esempio di Facebook, le aziende legate alle criptovalute devono compilare un’applicazione per pubblicizzare i propri prodotti o servizi.

I prezzi di XRP aumentano mentre l’exchange di Bitcoin con sede negli Stati Uniti Coinbase si prepara a elencare più risorse crittografiche, ha annunciato la società. Coinbase offre attualmente Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum, Ethereum Classic e Litecoin. Nel suo blog, la società ha annunciato che sta attualmente lavorando su questioni di conformità e normative che apriranno ulteriormente la strada per arruolare più risorse. Diceva: “Il nuovo processo inizia con un modulo per gli emittenti per inviare gli asset per la quotazione a Coinbase, che valuteremo rispetto al nostro framework di asset digitali. Il modulo di domanda e il framework delle risorse digitali verranno aggiornati regolarmente e il nostro modulo indicherà l’ultima versione del framework che stiamo valutando. “

L’XRP ha anche un’altra notizia nel suo nome poiché il calo dei prezzi nelle ultime due settimane è stato associato all’XRP di vendita di Jed McCaleb. Il token digitale ha visto il suo prezzo diminuire in modo significativo nelle settimane precedenti e il co-fondatore dell’azienda Jed McCaleb ha “accelerato” la sua vendita di XRP nel processo, vendendo fino a 40.000 token al giorno fino a luglio. Ha poi venduto quasi 500.000 XRP ogni giorno in agosto. Ora che il prezzo di tale ondulazione è aumentato negli ultimi giorni, ci si può aspettare che McCaleb abbia cambiato strategia. Tuttavia, ha continuato a vendere ogni giorno circa $ 150.000 del token. McCaleb non ha divulgato la sua strategia se non quella di dire al Wall Street Journal che “non sta vendendo più di quanto [ha] concordato con Ripple”.

Questa settimana, Walmart ha informato i partner che i fornitori di prodotti con sede in California devono unirsi al loro sistema di blockchain della catena di approvvigionamento o perdere la loro attività. Il passaggio al tracciamento dei prodotti blockchain dovrebbe aiutare Walmart a ridurre la portata dei richiami in caso di contaminazione. Il vicepresidente della sicurezza alimentare di Walmart Frank Yiannas ha detto ai giornalisti che Walmart ha pilotato la tecnologia blockchain per due anni, quindi il requisito “non dovrebbe essere una sorpresa”.

Le stablecoin sono tornate nelle notizie mentre Circle lancia Stablecoin (USDC). In forse una delle tendenze più strane nello spazio delle criptovalute, la società di pagamenti Circle con sede a Boston ha lanciato il suo stablecoin ancorato al dollaro chiamato USDC. Questa versione segue il lancio della stablecoin (GUSD) dell’exchange di criptovalute Gemini. Sebbene queste stablecoin non siano in concorrenza diretta poiché probabilmente saranno native solo di ogni scambio (Circle = Poloniex), si prevede che taglieranno alcune delle quote di mercato dal leader delle stablecoin Tether (USDT).

Più di cinquanta partecipanti si sono uniti a una tavola rotonda ospitata dal Rep. Warren Davidson, R-Ohio, martedì per discutere del futuro del mondo delle criptovalute. Un punto chiave è stato che il peso dell’incertezza normativa soffocerà l’innovazione poiché le aziende avranno paura di sovraccaricare le risorse per commettere infrazioni legali a causa dell’errata interpretazione delle leggi.

Inoltre, leggi: Bitcoin & Crypto Market tutto pronto per un Bull Rally, gli esperti spiegano il perché

Secondo il recente rilascio sul sito web del Mt Gox, Mt. Gox Trustee, Kobayashi avrebbe venduto $ 230 Mn di Bitcoin e Bitcoin Cash da marzo 2018, ha rivelato un rapporto sul Monte. Sito web Gox. Mt. Gox era indiscutibilmente l’exchange di Bitcoin più popolare al mondo prima di essere violato nel 2014.

Zebpay, il principale operatore di scambio di criptovalute indiano, ha chiuso le sue operazioni di scambio, a partire dal 28 settembre. In una dichiarazione rilasciata sul suo blog, Zebpay ha dichiarato: “A questo punto, non siamo in grado di trovare un modo ragionevole per condurre l’attività di scambio di criptovaluta. Di conseguenza, stiamo interrompendo le nostre attività di scambio. Alle 16:00 di oggi (28 settembre 2018), annulleremo tutti gli ordini crittografici non eseguiti e accrediteremo le tue monete / token crittografici sul tuo portafoglio Zebpay. Nessun nuovo ordine sarà accettato fino a nuovo avviso. ” Tuttavia, ha aggiunto: il portafoglio Zebpay continuerà a funzionare anche dopo che lo scambio si interrompe e uno è libero di depositare e prelevare monete / gettoni nel proprio portafoglio.

Sempre dall’India, il tribunale dell’apice potrebbe avere un’udienza nella prossima settimana sul divieto della Reserve Bank of India sulle attività di criptovaluta. Parlando del caso, Rahul Raj co-fondatore e CEO di Koinex è stato citato dicendo ai media che “A seconda del verdetto della corte suprema ci sarà qualche altro tipo di sentimento o movimento nel quadro normativo, i regolatori o gli scambi oppure gli utenti si troveranno in situazioni con molta più chiarezza su come sarà questo spazio nelle prossime settimane o mesi “.

bitcoinFonte: Coin360.io


Bitcoin (BTC)

Dopo essere stato in green per le ultime due settimane, BTC afferma che alcune vendite minori questa settimana hanno chiuso la settimana in ribasso del 2%. I prezzi hanno raggiunto il punto massimo di 6.785,03 USD e il punto più basso di 6.381,86 USD durante la settimana. A parte i valori anomali di BitMEX che avevano volumi del 19,31%, gli scambi che erano più attivi, in volumi, con BTC su varie coppie questa settimana sono stati Bithumb (3,00%), Binance (2,57%) e DOBI Trade (2,31%),

Tra le voci di spicco, Tom Lee di Fundstrat ha affermato che la stabilità del Bitcoin a $ 6.000, indipendentemente dai suoi massimi inferiori, è ottimistica. Lee è stato citato da Blooomberg dicendo: “$ 6.000 è un livello che è più importante di quanto pensassimo. All’inizio di quest’anno, stavamo indicando $ 6.000 come pareggio per il mining di Bitcoin, quindi quel livello dovrebbe rimanere. Il fatto che Bitcoin stia tenendo qui è un’ottima notizia. Penso che ci siano catalizzatori alla fine dell’anno, quindi penso che nonostante i massimi più bassi che abbiamo visto, penso che stiamo iniziando a invertire “,

Ethereum (ETH)

Ethereum è stato nuovamente visto scambiare posizioni con XRP nell’elenco delle più grandi criptovalute per capitalizzazione di mercato. Sebbene abbia riguadagnato il suo posto, XRP è ancora a una distanza minacciosa. I prezzi di Ether, in alto, questa settimana erano a 245,11 USD ed erano ai minimi di 206,49 USD, diminuendo molto vicino all’ostacolo di 200 USD. I mercati che sono stati più attivi, in volume, con ETH su varie coppie questa settimana sono stati DOBI Trade (5,82%), Binance (4,78%) e Huobi (4,40%)

Come Bitcoin, anche per Ethereum Tom Lee è stato citato questa volta dicendo dalla CNBC che le ultime quattro volte su quattro sono rimaste indietro rispetto ai suoi coetanei che, di due deviazioni standard, ether ha visto una “importante inversione di tendenza”. Lee ha anche affermato che il sentimento nei confronti dell’ETH era eccessivamente negativo e che il token che aveva sottoperformato i suoi pari di due deviazioni standard era un “segno di capitolazione”.

Ondulazione (XRP)

L’XRP di Ripple si sta ancora divertendo questa volta con l’aspettativa che il cambiamento della politica di Coinbase possa aprire le porte per XRP sul rinomato exchange. In alto, questa settimana i prezzi di XRP erano a 0,587431 USD e verso il basso ha quotato 0,441519 USD. Gli scambi che sono stati più attivi, in volume, con XRP su varie coppie questa settimana sono stati Bitbank (12,65%), Upbit (12,55%) e Binance (11,10%)  

Per XRP questa settimana, CoinField, lo scambio di Bitcoin e criptovaluta più avanzato del Canada, ha annunciato che sta esplorando la possibilità di fare XRP come valuta di base.

Gli altri motori e agitatori

Le altre monete che sono arrivate in alto e in basso questa settimana secondo Coin Market Cap (accessibile il 30 settembre alle 23:30 IST) sono state

Traslochi

  • GETTONE ETERNO – Mostra un aumento del 714,23%
  • EJOY – Mostra un aumento del 390,55%
  • ONG – Mostra un aumento del 220,57%

Agitatori

  • Concierge Coin – Mostra un calo del 69,69%
  • Coin2Play – Mostra un ribasso del 57.31%
  • Rete Banyan – Mostra un calo del 39,07%

Quale pensi sarebbe il sentimento dei mercati crittografici la prossima settimana? Fateci sapere le vostre opinioni sullo stesso.

Per tenere traccia degli aggiornamenti DeFi in tempo reale, controlla il nostro feed di notizie DeFi Qui.

PrimeXBT

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Adblock
detector